Riprofilatura porto-canale di Fiumicino: ritrovati copertoni, carrelli della spesa e biciclette

I lavori dovrebbero terminare entro la fine della settimana
porto-canale
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Sono in corso a Fiumicino le operazioni di riprofilatura del porto-canale. La ditta incaricata sta rimuovendo dal fondale rifiuti e materiali ingombranti che intralciano il passaggio alle imbarcazioni.

Rifiuti ingombranti di ogni genere ritrovati durante la bonifica del porto-canale di Fiumicino

Stanno ritrovando di tutto gli operai della MTM Service Srl, la ditta incaricata del modellamento e della bonifica del fondale del porto-canale di Fiumicino. Come si vede dalle immagini, sono riemersi dall’acqua copertoni di auto, anche di grossa cilindrata, biciclette, elettrodomestici e perfino un carrello della spesa.

porto canale

Tantissime anche le reti dei pescatori che si impigliavano nelle eliche causando grandi disagi ai natanti, con gli armatori spesso costretti a rivolgersi ai sommozzatori per liberare i motori. Tramite l’ausilio di un braccio meccanico, gli uomini di Pierluigi Caponetto, una squadra altamente specializzata in questi particolari lavori subacquei, hanno rimosso anche due grossi tronchi di oltre 15 metri che stavano arrecando diversi danni agli scafi delle barche.

porto-canale

La riprofilatura riguarderà il tratto che va dalla foce della Fossa Traianea e il Ponte 2 Giugno, coinvolgendo anche il tratto di fiume dove ormeggiano le imbarcazioni durante le giornate di condizioni meteo avverse. Finora sono stati spianati e rimossi i detriti fino alla passerella pedonale.

Le operazioni comunque sono in via di conclusione e dovrebbero terminare definitivamente, tempo permettendo, entro la fine della settimana. Il costo totale dei lavori si attesta intorno ai 40mila euro.

Leggi anche È all’Aeroporto Leonardo Da Vinci la «Plaza Premium Lounge» migliore d’Europa

È all’Aeroporto Leonardo Da Vinci la «Plaza Premium Lounge» migliore d’Europa

Potrebbero interessarti