Isola Sacra, tre milioni per il potenziamento delle idrovore. Califano (Pd): “Vittoria importantissima”

Stop allagamenti nella zona di Isola Sacra: la Regione Lazio stanzia 3 milioni per acquistare nuove idrovore. La consigliera Califano (PD): “Una risposta fondamentale per la salvaguardia di questo quadrante”
isola sacra
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Stop allagamenti ed esondazioni nell’area dell’Isola Sacra, a Fiumicino. La Regione Lazio ha stanziato 3 milioni di euro per il potenziamento dell’impianto idrovoro: servirà a garantire una volta per tutte la sicurezza idrogeologica della zona, densamente abitata ma soggetta a pericolose inondazioni. “Un’importantissima vittoria e un ulteriore tassello per la completa messa in sicurezza di Isola Sacra“, dichiara la consigliera regionale del Pd Lazio Michela Califano.

Al via il piano anti dissesto idrogeologico per Fiumicino: dalla Regione Lazio tre milioni per il potenziamento delle idrovore di Isola Sacra

Le idrovore aggiuntive in arrivo per l’Isola Sacra garantiranno lo svuotamento dei canali di bonifica in caso di nubifragi e alluvioni, prevenendo l’esondazione delle acque reflue.

Isola Sacra
La consigliera regionale PD Michela Califano: “Ora Isola Sacra sarà in sicurezza”

“Oggi, grazie a uno stanziamento di 3 milioni di euro destinati ai lavori di ristrutturazione e potenziamento dell’impianto Idrovoro di Isola Sacra, riusciamo a dare una risposta importantissima per la salvaguardia del dissesto idrogeologico di questo quadrante fondamentale”, sottolinea la consigliera Califano.

Isola Sacra
La consigliera Califano in una foto di repertorio

“Un lavoro lungo, costante, portato avanti dall’assessorato ai Lavori Pubblici, che ringrazio per la caparbietà e la serietà con cui fin dal primo momento ha messo in cima alla lista questo punto del programma che a noi tutti sta particolarmente a cuore e che sentiamo vicino, in accordo con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare”, conclude Califano.

Grazie al potenziamento dell’impianto idrovoro, inoltre, l’Autorità di Bacino potrà rivedere il cosiddetto “vincolo di esondazione”. Un divieto temporaneo per lavori edili che grava su molti terreni di Isola Sacra, e che impedisce alle famiglie che hanno acquistato piccoli appezzamenti di terra edificabili di realizzare piccole costruzioni.

 

Leggi anche: Ristoratori e cittadini alle prese con il semi-lockdown

Ristoratori e cittadini alle prese con il semi-lockdown