Il gruppo di lavoro della consulta per la crescita culturale del Decimo Municipio ha stilato qualche mese fa un decalogo con l’obiettivo di preparare i presupposti essenziali per la candidatura di Ostia Antica a Patrimonio dell’Unesco. Un evento storico per l’area archeologica più grande d’Europa. Il parco infatti comprende anche il borgo, il castello di Giulio II, oltre ai porti imperiali di Claudio e Traiano e la Necropoli di Porto all’Isola Sacra. Tra i consigli alla popolazione: promuovere Ostia Antica sui social con foto e video e proporla come location ideale per film e spot pubblicitari. Siamo andati a sentire i cittadini e i commercianti del posto per capire a che punto è effettivamente la valorizzazione storico-culturale e soprattutto se ci sono le basi per una candidatura.