Sciopero dei mezzi, venerdì 25 trasporti a rischio nella Capitale

L’astensione dal lavoro indetta dal sindacato USB: 24 ore di blocco per il trasporto urbano. Previste le fasce di garanzia
sciopero
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Sciopero dei trasporti a Roma il prossimo venerdì 25 settembre: riprendono le attività lavorative e scolastiche nella Capitale, e immancabilmente ripartono le astensioni dal lavoro per metropolitane e autobus.

Il 25 settembre sciopero dei trasporti a Roma. A rischio metro, autobus e Roma-Lido

Roma si prepara a un venerdì nero. Lo sciopero è stato indetto dal sindacato Usb, per l’intera rete gestita da Atac: a rischio metropolitane, autobus e la ferrovia Roma-Lido.

sciopero

L’astensione dal lavoro è stata proclamata per 24 ore, ma rispetterà le fasce di garanzia pensate per i lavoratori: corse regolari dunque dall’inizio del turno fino alle 10 del mattino, e dalle 17 alle 20 del pomeriggio.

Alla base della protesta indetta dal sindacato autonomo la mancanza di controlli sui mezzi pubblici, finalizzati a far rispettare la capienza massima dell’80 per cento dei passeggeri.

L’Usb ha deciso di incrociare le braccia anche per contestare l’impossibilità di mantenere il metro di distanza, con gli attuali parametri del servizio, all’interno delle vetture negli orari di punta.

 

Leggi anche: Roma, finanziere trovato morto nella sua macchina: si sospetta il suicidio

Roma, finanziere trovato morto nella sua macchina: si sospetta il suicidio

 

Potrebbero interessarti