Roma: Campidoglio e municipi a lavoro per programmare la riapertura dei nidi a settembre

Roma Capitale ha avviato i lavori di coordinamento con i municipi per sostenere gli interventi negli oltre 500 nidi comunali in vista della riapertura a settembre
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Campidoglio e amministrazioni locali a lavoro per programmare la riapertura dei nidi e delle scuole dell’infanzia a settembre.

Nidi e scuole per l’infanzia: il Campidoglio e i municipi lavorano per la riapertura di settembre

Roma Capitale ha avviato i lavori di coordinamento con i municipi, compreso il decimo, per sostenere, già a partire da giugno, gli interventi negli oltre 500 nidi e scuole dell’infanzia comunali in vista della riapertura a settembre.

nidi

“In attesa delle linee guida e degli strumenti di sostegno agli enti locali da parte del governo, siamo all’opera per aiutare i municipi nell’attuazione dei delicati interventi per la ripartenza – ha dichiarato la sindaca Virginia Raggi – una nuova progettazione pedagogica, in particolare, sarà declinata nei nostri plessi per dare continuità ai percorsi didattici dei più piccoli e un importante sostegno ai genitori. Seppur condizionati dalle limitazioni che possiamo ipotizzare, far ripartire questo settore vuol dire riavviare un motore fondamentale della nostra comunità”.

Sulla questione è intervenuta anche l’assessore alla persona Veronica Mammì.

“Per sostenere con forza l’apertura dei centri estivi – ha spiegato – abbiamo stanziato 4 milioni di euro a beneficio dei municipi, oltre ai 2 milioni già assegnati ed erogati dal dipartimento politiche sociali sulla base dei progetti proposti dagli enti locali”.

 

Leggi anche Consiglio del Decimo Municipio ancora in video-conferenza: protesta l’opposizione

Consiglio del Decimo Municipio ancora in video-conferenza: protesta l’opposizione

Potrebbero interessarti