Metro B, la stazione Policlinico chiude fino a data da destinarsi

Stazioni metro

Ancora disagi per gli utenti della Metro B. Dopo la fermata di Castro Pretorio, ancora sospesa dal 5 ottobre scorso, chiude anche la stazione Policlinico: a partire dal prossimo 29 novembre i treni transiteranno senza fermarsi.

Metro B, la stazione Policlinico chiude fino a data da destinarsi 1
Dal 29 novembre chiude la stazione Policlinico della Metro B di Roma: prevista la sostituzione delle scale mobili

La decisione è stata presa da Atac per consentire l’avvio dei lavori per la sostituzione degli impianti: scale mobili e ascensori, arrivati a fine vita dopo 30 anni di utilizzo.

“Il rinnovo di scale mobili e ascensori, che ha già reso necessaria la chiusura della stazione Castro Pretorio sulla stessa linea, si inquadra in un piano di sostituzione integrale dei sistemi di traslazione”, fa sapere l’azienda dei trasporti capitolina in una nota. “Gli impianti delle stazioni metro B della tratta Castro Pretorio-Rebibbia risalgono al  momento dell’apertura della linea, 1990”, prosegue Atac.

 

I lavori sono già in corso. “Complessivamente saranno sostituiti 48 impianti, fra scale mobili, ascensori e tappeti mobili distribuiti in dieci stazioni della linea B della metropolitana. “Ciò consentirà di avere impianti di ultima generazione nelle stazioni della metro interessate dagli interventi, con evidente giovamento per il servizio e per i viaggiatori”, sottolinea ancora Atac.

I lavori sono già stati avviati anche nelle stazioni di Bologna, Tiburtina, Monti Tiburtini, Quintiliani e Santa Maria del Soccorso. E inizieranno anche a Piramide: ma in questo caso le fermate citate resteranno, comunque, aperte.

Meno fortunati i passeggeri costretti a utilizzare le stazioni di Castro Pretorio e Policlinico: in considerazione “della differente struttura degli impianti e della normativa vigente sugli esodi in sicurezza”, afferma Atac, sono state chiuse del tutto.

Nessuna data all’orizzonte, almeno per ora, per la riapertura delle due stazioni: “conclusa la fase di smontaggio delle travi in acciaio, ovvero il telaio portante da sostituire insieme alle scale, sarà possibile visionare e verificare lo stato delle strutture in cemento armato, quindi stimare la data di conclusione dei lavori“, mette le mani avanti l’azienda dei trasporti.

Per contenere i disagi dei viaggiatori, per tutto il periodo della chiusura della stazione, Atac attiverà la linea di bus navetta MB20 Termini-Tiburtina con fermate alla stazione Castro Pretorio e, nei pressi della stazione Policlinico, in via Giovanni Battista Morgagni, angolo viale Regina Margherita.

 

redazione@canaledieci.it

Leggi anche: Scuola, la ministra De Micheli: “Studenti in classe sabato e domenica”. No dei presidi

Scuola, la ministra De Micheli: “Studenti in classe sabato e domenica”. No dei presidi