Ladispoli: durante le feste controlli serrati su Aurelia e autostrada

Aurelia e autostrada presidiate. per Pasqua e Pasquetta controlli serrati nei confronti di chi vuole raggiungere Ladispoli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Il sindaco di Ladispoli, Alessandro Grando, annuncia un deciso giro di vite per scongiurare scampagnate e barbecue all’aperto nei giorni di Pasqua e Pasquetta.

Ladispoli blindata a Pasqua, controlli su Aurelia e autostrada

Aurelia e autostrada presidiate. per Pasqua e Pasquetta controlli serrati nei confronti di coloro i quali vogliono raggiungere Ladispoli. Polizia, Carabinieri e Vigili Urbani eviteranno, grazie a delle postazioni, che i romani arrivino nelle seconde case. La task force è stata voluta dal sindaco Alessandro Grando che in collaborazione con le forze militari ha messo a punto un piano per scongiurare passeggiate al mare e assembramenti.

Ladispoli, a Pasqua vietate passeggiate a mare e in centro

“Se ci fosse qualche sciagurato che ha deciso di venire a Ladispoli – ha detto Grando – sarà sanzionato. Proprio come verrà multato chiunque venga trovato fuori casa senza un valido motivo“.

Dunque niente passeggiate al mare, niente passeggiate in campagna o per le vie del centro. “Faremo anche dei controlli all’interno della città” – ha aggiunto il sindaco che torna a lanciare l’appello ai cittadini: “Restate in casa!