Orrore in Germania, trovati 5 bambini morti in una casa

A ucciderli la madre: la donna ha tentato poi il suicidio gettandosi sotto un treno, nella stazione di Dusseldorf. La macabra scoperta a Solingen, nel Nordreno-Vestfalia
germania
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Strage di bambini in Germania. Cinque bimbi, di età compresa tra uno e otto anni, sono stati trovati morti in una casa a Solingen, nel Nord Reno-Vestfalia. Secondo le forze di sicurezza tedesche a ucciderli è stata la madre 27enne, che poi ha tentato il suicidio gettandosi sui binari della stazione centrale di Dusseldorf. Il sesto figlio della donna è sopravvissuto, perché al momento dell’assassinio era dalla nonna.

Germania, strage di bambini: madre uccide i 5 figli e tenta il suicidio gettandosi sotto un treno

Una donna di 27 anni, rende noto la polizia di Dusseldorf, ha ucciso 5 dei suoi figli, rispettivamente di 1, 2, 3, 6 e 8 anni. Dopo la strage la 27enne ha tentato il suicidio gettandosi sotto un treno.

germania

Ma la madre assassina è sopravvissuta, e ora è ricoverata in ospedale con gravi ferite alle gambe. Il portavoce della polizia tedesca ha dichiarato di non poter ancora dire “nulla sul movente, la madre dovrà essere interrogata”. Ancora non è stato accertato in che modo la donna abbia assassinato i 5 figli.

“Le indagini sono in corso. I corpi senza vita sono stati rinvenuti in una casa privata in Hasselstrasse, a Solingen“, ha aggiunto il portavoce della polizia.

Unico a salvarsi dalla furia della donna il figlio più grande, di 11 anni, che era a casa della nonna.

Leggi anche: Investito in stazione da un treno in corsa, gravissimo un uomo

Investito in stazione da un treno in corsa, gravissimo un uomo

Potrebbero interessarti