Fiumicino: un volo proveniente da Cuba è atterrato all’Aeroporto Leonardo da Vinci

Duecentosessanta passeggeri italiani provenienti da Cuba sono sbarcati stamattina all’Aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino per fare ritorno nelle rispettive città
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Un volo proveniente da Cuba è atterrato all’Aeroporto Leonardo da Vinci. I passeggeri dovranno rimanere 14 giorni in auto-isolamento.

Questa mattina un volo proveniente da Cuba è atterrato all’Aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino. A bordo c’erano circa 260 passeggeri italiani. La maggior parte di loro, però, non è residente a Roma e, pertanto, alcuni hanno ripreso l’aereo per tornare nelle rispettive città, altri si sono fatti venire a prendere dai familiari. I parenti, infatti, hanno segnalato lo spostamento alla prefettura che li ha autorizzati. Una volta a casa, dovranno rimanere in auto-isolamento per quattordici giorni.  «Sono contento di essere tornato in Italia» ha dichiarato un passeggero. Dello stesso avviso un altro viaggiatore che si è complimentato per l’alto livello dei controlli. «Mi sento sereno per le operazioni che sono state messe in campo una volta atterrato a Fiumicino».

Intanto, un volo con aiuti sanitari donati dagli Emirati Arabi all’Italia è atterrato sempre al Leonardo da Vinci.

«Solo stanotte sono arrivate in Italia 9 milioni di mascherine, la solidarietà è tanta e queste si aggiungono alle mascherine che stiamo acquistando” ha dichiarato il ministro degli affari esteri e della cooperazione internazionale  Luigi di Maio – Grazie per l’amicizia e la solidarietà dimostrata. Un gesto che non dimenticheremo».

Potrebbero interessarti