Bollettino Coronavirus 21 luglio: 6 casi nel Lazio, parte la campagna “Non diventare complice del covid”

L’Assessore alla Sanità del Lazio D’Amato: “Oggi 6 nuovi positivi e due decessi. La metà sono di importazione: un caso dal Bangladesh, uno dalla Romania e uno dalla Moldavia”
coronavirus
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Coronavirus, l’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato in conferenza stampa: “Oggi registriamo sei nuovi casi positivi, di questi tre sono di importazione dall’estero. Sta partendo una campagna informativa dal titolo ‘Non diventare complice del COVID: usa la mascherina, igienizza le mani e mantieni le distanze”.

Bollettino Coronavirus 21 luglio

Si è conclusa da pochi minuti la conferenza stampa della task-force regionale per il Coronavirus, alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

“Oggi – spiega l’assessore – registriamo un dato di 6 nuovi contagi e due decessi. Di questi la metà sono casi di importazione: uno di nazionalità del Bangladesh, uno della Romania e uno della Moldavia.

Sta partendo una campagna informativa per invitare tutti al rispetto delle regole, dal titolo ‘Non diventare complice del COVID: usa la mascherina, igienizza le mani e mantieni le distanze’.

coronavirus

Nella Asl Roma 2 un nuovo caso nelle ultime 24 ore. Si tratta di una persona di nazionalità del Bangladesh, la cui positività è emersa dall’esito dei tamponi sulla Comunità del Bangladesh richiamata al drive-in. Si registra il decesso per covid-19 di un uomo di 85 anni al Policlinico Umberto I.

Nella Asl Roma 3 un decesso nelle ultime 24 ore: si tratta di una donna di 89 anni al San Camillo.

Nella Asl Roma 6 sono due i nuovi casi nelle ultime 24 ore, uno riguarda una donna moldava di rientro dal Paese di origine e un secondo caso riguarda una persona di rientro dalla Romania. Avviate le procedure del contact tracing internazionale.

Infine per quanto riguarda le province non si registrano nuovi casi e zero decessi” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Leggi anche: Bollettino Coronavirus 20 luglio: 14 casi nel Lazio, 11 sono di importazione dall’estero

Bollettino Coronavirus 20 luglio: 14 casi nel Lazio, 11 sono di importazione dall’estero

Potrebbero interessarti