Ladispoli rende omaggio al “Sindaco pescatore”. Il giardino pubblico di Viale Mediterraneo è stato intitolato alla memoria di Angelo Vassallo, il primo cittadino del Comune salernitano di Pollica, ucciso dalla criminalità nel settembre 2010. La dedica e’ stata fortemente voluta dalle associazioni locali, che già due anni fa ne avevano fatto richiesta. All’inaugurazione hanno partecipato insieme al sindaco Grando anche molte scolaresche e tanti cittadini, a conferma del fatto che vassallo è entrato ormai nel cuore dei ladispolani, divenendo un simbolo di legalità e amore per il mare e per l’ambiente. Non e’, infatti, la prima iniziativa realizzata in suo ricordo. Nel 2015, in occasione della festa della speranza, era stato organizzato in piazza rossellini un flash mob. Nel 2017 invece il fratello Dario aveva partecipato alla marcia degli alberi, proprio nel giardino che oggi ha preso il nome di Angelo.