Ostia: bambino di 7 anni si punge con una siringa mentre gioca in spiaggia

Flavio Vocaturo del PD Ama chiede le dimissioni dell’assessore all’ambiente del Decimo Municipio
siringa
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Un bambino di 7 anni si punge con una siringa mentre era intento a giocare su una spiaggia di Ostia ponente.

Bambino di 7 anni si punge con una siringa su una spiaggia di Ostia

E’ accaduto ieri pomeriggio intorno alle 18.00 sul tratto di spiaggia davanti piazza Gasparri. Un bambino di 7 anni si trovava sull’arenile di Ostia ponente con la sua famiglia per trascorrere un pomeriggio di gioco e svago, dopo i tanti mesi di lockdown. Mentre giocava sulla sabbia si è imbattuto in una siringa e si è punto. L’episodio ha fatto subito scattare l’allarme e la rabbia di genitori e presenti.

siringa

“Un fatto incomprensibile – ha dichiarato Flavio Vocaturo del PD Ama del Decimo Municipio – Dare un senso a quello che è capitato al bambino punto da una siringa lo si trova solo nella rabbia sociale.

Le spiagge di Ostia sono le spiagge della Capitale d’Italia e vedere che non hanno una guida di decoro ambientale fa gridare all’incapacità.

Ci sono stati mesi per organizzare la sicurezza delle spiagge ma l’amministrazione non è stata in grado di pianificare nulla e a farne le spese sono i cittadini, in particolare questa volta un bambino di 7 anni.

Siringhe, accesso non controllato, nessun primo soccorso e soprattutto noia. Noia perché i bambini non hanno svaghi, non hanno sicurezza, noia perché ogni anno siamo sempre ai soliti problemi che tutti vogliono risolvere ma non riescono a fare le cose più facili. Non c’è nessun atto amministrativo che si occupi della pulizia e del decoro delle spiagge di Roma.

Pretendiamo che l’amministrazione chieda scusa al bambino e alla sua famiglia per quanto accaduto e che si prenda le sue responsabilità presentando le dimissioni dell’assessore all’ambiente del Decimo Municipio.

 

Dopo aver letto l’articolo sul bambino punto da una siringa, dai un’occhiata anche a Infernetto Attivo: dopo la tragedia di Via Cilea, il comitato torna a chiedere attraversamenti pedonali rialzati

Infernetto Attivo: dopo la tragedia di Via Cilea, il comitato torna a chiedere attraversamenti pedonali rialzati

Potrebbero interessarti