Pazzi di gelosia litigano in strada durante il coprifuoco: multati

Quartiere Ostiense, accecati dalla gelosia due ex mariti violano il coprifuoco e danno vita a una lite con il nuovo compagno della loro ex moglie: sanzionati per violazione delle norme anti-covid
gelosia
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

La gelosia è un tormento in grado di accecare, dice il detto, ed evidentemente anche di far violare il coprifuoco. Una donna, il suo attuale compagno e due suoi ex mariti si sono incontrati in strada, poco dopo le 22 di stanotte, nel quartiere Ostiense: tra i tre uomini è scoppiata una lite furibonda, innescata proprio dalla gelosia.

gelosia
Lite in strada per gelosia durante il coprifuoco

Nonostante fosse già scattato l’orario del coprifuoco, i tre spasimanti hanno iniziato a discutere animatamente. Nel corso dell’acceso battibecco uno di loro è caduto, forse in seguito a una spinta.

Allertati dalle urla e dai toni accesi dell’alterco, sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione San Paolo. Al loro arrivo i militari hanno constatato la presenza di un gruppo di persone che alle 22 e 40 – dunque in pieno coprifuoco – erano intente a discutere in strada.

Una volta appurato il motivo della lite, innescata dalla gelosia reciproca dei tre per la donna, i carabinieri hanno multato i presenti per violazione delle misure anti-contagio stabilite dall’ultimo Dpcm varato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

 

redazione@canaledieci.it

Leggi anche: Riconosce su Instagram la borsa griffata sparita da casa. Recuperata dalla Polizia

Riconosce su Instagram la borsa griffata sparita da casa. Recuperata dalla Polizia

Potrebbero interessarti