Ama: al via il piano assunzioni 2020. In arrivo circa 340 operatori

La Giunta Capitolina ha approvato il piano assunzioni 2020 di Ama. La partecipata avrà la possibilità di incrementare il proprio organico con l’inserimento di 338 nuovi operatori
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Dopo sette anni si sblocca il turn over di Ama. La Giunta Capitolina ha approvato il piano assunzioni 2020. La partecipata avrà la possibilità di assumere 338 nuovi operatori

Ama: al via il piano assunzioni 2020. In arrivo circa 340 operatori. Zaghis: «importante passo all’interno del piano di risanamento per  il rilancio dell’azienda.»

La Giunta Capitolina ha approvato il piano assunzioni 2020 di Ama. Si tratta di un importante passo all’interno del piano di risanamento per  il rilancio dell’azienda. «Dopo oltre sette anni di blocco del turn over, che ha comportato un saldo negativo di settecento unità – ha commenta l’amministratore unico, Stefano Zaghis – potranno essere almeno in parte reintegrate le maestranze utili a ridare slancio alle attività territoriali. Arriveranno quindi nuovi operatori ecologici e cimiteriali, meccanici e addetti agli impianti di trattamento. Le scelte fatte nel periodo di parentopoli – prosegue – hanno pesantemente condizionato qualsiasi possibilità di reinvestire sul capitale umano. Lo squilibrio relativo al costo del personale, frutto di scelte che prescindevano dalle puntuali necessità industriali, è stato finalmente superato anche in virtù della progressiva razionalizzazione degli straordinari. Ringrazio la sindaca Virginia Raggi per aver tenuto fede alle promesse fatte e le organizzazioni sindacali per il costruttivo confronto. Da parte nostra proseguirà l’impegno nel migliorare il servizio alla cittadinanza

 

Potrebbe interessarti leggere anche:Ostia: ancora disagi in Via della Tortuga

Ostia: ancora disagi in Via della Tortuga

Potrebbero interessarti