Coronavirus nel Lazio: oggi 43 nuovi casi, la metà sono giovani contagiati in vacanza

L’Assessore alla Sanità del Lazio D’Amato: “Oggi registriamo 43 nuovi positivi, tra cui 12 casi di rientro dalla Sardegna e di questi sei con link a festa a Porto Rotondo”
coronavirus
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Coronavirus nel Lazio: preoccupazione per i giovani romani contagiati nella discoteca di Porto Rotondo, in Sardegna. L’assessore alla Sanità regionale Alessio D’Amato, in conferenza stampa: “Oggi registriamo 43 nuovi positivi e un decesso. Di questi più della metà sono casi di importazione. Dodici i casi di rientro dalla Sardegna, sei hanno un link alla festa in discoteca a Porto Rotondo. Tra ieri e oggi abbiamo effettuato oltre 5 mila test sui viaggiatori di rientro dalle vacanze in Paesi a rischio”.

Bollettino Coronavirus 18 agosto

Si è conclusa da pochi minuti la conferenza stampa della task-force regionale, alla presenza dell’assessore alla Sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato.

“Oggi – spiega l’assessore – registriamo 43 casi di coronavirus e un decesso. Di questi più della metà sono casi di importazione, giovani rientrati da vacanze all’estero. Dodici i casi di rientro dalla Sardegna e di questi sei sono ragazzi romani con link a festa a Porto Rotondo.

coronavirus

I casi di importazione o che riguardano giovani di rientro da vacanze provengono: otto dalla Grecia (un caso da Creta e tre da Corfù), sette dalla Croazia, cinque dalla Spagna, uno dalla Francia e uno da Malta.

Tra ieri e oggi abbiamo effettuato oltre 5 mila test sui viaggiatori di rientro dai Paesi a rischio. Il sistema dei controlli negli aeroporti sta funzionando e questo ci permette di intercettare precocemente i casi asintomatici, che altrimenti avrebbero viaggiato per l’Italia.

Prenderanno il via dal 20 agosto i test sierologici per i docenti delle scuole e il personale scolastico del Lazio. Nella Asl Roma 2 sono già 334 le prenotazioni per i test nella giornata del 20 agosto e 1.706 le prenotazioni totali dei docenti.

Nella Asl Roma 1 sono ventidue i casi di coronavirus nelle ultime 24 ore. Tra questi dieci di rientro dalla Sardegna: sei di loro hanno un link alla festa in discoteca a Porto Rotondo.

Altri dieci casi sono di rientro da vacanze: cinque dalla Croazia, quattro dalla Grecia (due da Corfù) e uno dalla Spagna. Al momento non ci sono nuovi casi positivi per quanto riguarda il cluster della casa di cura delle Ancelle Francescane del Buon Pastore.

Nella Asl Roma 2 sono sei i casi di coronavirus nelle ultime 24 ore: tra questi tre sono casi di rientro, due dalla Grecia e uno dalla Spagna. Altri due positivi hanno un link con un caso noto e isolato.

Nella Asl Roma 3 sono due i casi nelle ultime 24 ore: tra questi un ragazzo di rientro dall’Emilia-Romagna, è in corso l’indagine epidemiologica. Un caso di un uomo contatto di un caso di rientro dalla Croazia.

Nella Asl Roma 5 un caso nelle ultime 24h e si tratta di un uomo di rientro da un viaggio in Sardegna, avviata l’indagine epidemiologica.

Nella Asl Roma 6 sono quattro i casi nelle ultime 24 ore. Tra questi un ragazzo di 19 anni di rientro da un viaggio per studenti a Corfù (Grecia), organizzato dall’associazione Scuolazoo. Un caso di una donna di 28 anni di rientro da un viaggio in Spagna e una donna di 31 anni.

Nelle province si registrano otto casi e zero decessi nelle ultime 24 ore. Nella Asl di Frosinone si registrano tre casi: si tratta di una donna di 37 anni di rientro dalla Francia, ora ricoverata in ospedale. Positivo anche un uomo di 31 anni di rientro da Malta, e un uomo di rientro da un viaggio a Creta (Grecia).

Nella Asl di Latina sono tre i casi e tra questi un uomo di rientro dalla Spagna, avviato il contact tracing internazionale. Nella Asl di Viterbo sono due i contagi: si tratta di un rientro da un viaggio in Croazia e di un caso individuato al drive-in, di rientro dalla Sardegna, avviato il contact tracing”, commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Leggi anche: Coronavirus, i contagi nel Lazio: oggi 51 nuovi casi, cluster in una casa di cura

Coronavirus, i contagi nel Lazio: oggi 51 nuovi casi, cluster in una casa di cura