Real Fiumicino, calcio a 5: Consalvo e Favoccia salutano la società

Il presidente del Real GIuseppe Picciano: “Onore a loro. Il Real Fiumicino giocherà la prossima stagione in C1”
Real Fiumicino: Consalvo e Favoccia salutano
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

“Il post Coronavirus ci impone di fare passi corti e ponderati. Il Real Fiumicino nella prossima stagione di C1 ci sarà ma la costruzione del roster dovrà essere per forza di cose ragionata”.Lo annuncia il presidente del Real Fiumicino Giuseppe Picciano che prosegue: “Per avere fondamenta solide, che ci permettano di affrontare le possibili evoluzioni della prossima stagione, dovremo fare un pezzettino di strada alla volta e con molta calma. Ecco perché con estremo dispiacere ci troviamo a dover salutare due degli eroi che hanno scritto pagine indelebili della nostra storia. Mister Andrea Consalvo e Roberto Favoccia non faranno infatti parte della nostra famiglia nella prossima stagione”.

Real Fiumicino, Picciano: “Tante società hanno bussato alla loro porta. Con loro se ne va un pezzo di cuore”

Il presidente del Real Fiumicino Giuseppe Picciano che sottolinea: “Tante società hanno bussato alla loro porta, non potevamo far finta di nulla. È giusto che due sportivi di spessore morale e tecnico come loro abbiano l’opportunità di mettersi subito al lavoro e aggiungere nuovi splendidi capitoli alla loro lunghissima e vittoriosa carriera. Con loro se ne va un pezzo di cuore. Ma non è detto che in futuro questo sodalizio non possa tornare a ricongiungersi. A loro va il mio più sincero in bocca al lupo e un ringraziamento per tutto quello che hanno dato per questa società”.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Volley Scuola – Trofeo Acea 2020: vincitori premiati in videostreaming

Valerio Nasetti

Classe '83, sono nato e cresciuto a Ostia. Laureato in scienze della comunicazione all'università La Sapienza e iscritto all'ordine dei giornalisti del Lazio dal 2008. Amo tutto lo sport, in particolare sono specializzato nelle telecronache di calcio, basket e pallavolo. A Canale Dieci dal 2012. Il mio motto è “Lo sport non è cronaca, ma racconto”.