Come se nulla fosse ignoti avevano abbandonato lungo Via Severiana all’interno della Pineta di Castel Fusano vecchie cassettiere di legno, mobili non più utilizzati e ingombranti vari. Con il passare del tempo la situazione era notevolmente peggiorata e gli incivili avevano trasformato un meraviglioso tratto del polmone verde in discarica. Finalmente l’area è stata interamente bonificata. Alcuni volontari dell’osservatorio ambientale del Decimo Municipio con il supporto del servizio giardini hanno rimosso tutto ciò che era stato scaricato e non solamente nella Via Severiana, ma anche in altri punti nascosti tra la vegetazione. “Oggi nella pineta ci sono meno rifiuti – ha commentato con soddisfazione il vice presidente del municipio Alessandro Ieva – ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo rimosso molti ingombranti. Fortunatamente ci sono tanti cittadini che non si arrendono al degrado causato dagli zozzoni e questo ci lascia ben sperare per il futuro” …Ma le buone notizie non sono finite perchè è stata ripristinata la pubblica illuminazione nell’ultimo tratto di viale mediterraneo all’altezza dell’incrocio con Viale della Villa Di Plinio. Da circa un mese la zona era completamente al buio non consentendo agli abitanti di passeggiare all’interno della pineta subito dopo il tramonto.