Tutti al mare: ecco l’app per accedere alle spiagge di Ostia

Nelle prossime ore verrà presentata l’app per conoscere la disponibilità di posti liberi sulle spiagge di Ostia già prima di mettersi in viaggio.
Ecco l'app tutti al mare
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Finalmente tutti al mare. Nelle prossime ore verrà presentata l’app per conoscere la disponibilità di posti liberi sulle spiagge di Ostia già prima di mettersi in viaggio. Si chiamerà SeaPass – Il Mare di Roma.

“Stiamo massimizzando tutti gli sforzi per fronteggiare l’emergenza epidemiologica e consentire ai cittadini di fruire delle spiagge e del mare di Roma, in sicurezza e nel rispetto delle normative nazionali. La sfida è grande e vogliamo essere di esempio. Non è solo un banco di prova per l’Amministrazione, ma anche per i cittadini ai quali è richiesta la massima collaborazione nel seguire con attenzione le indicazioni che abbiamo fissato nel “Piano Strategico Stagione Balneare 2020. Pronti ad accedere all’app dell’estate 2020?”. 

Ieva presenta l'app Tutti al mare
L’assessore all’Ambiente del X Municipio Alessandro Ieva

Lo ha affermato l’assessore all’Ambiente del Decimo Municipio Alessandro Ieva che con queste parole presenta la prossima pubblicazione dell’app. Lo strumento servirà ai cittadini per conoscere la disponibilità degli spazi presso le spiagge libere di Ostia. Il suo funzionamento è stato illustrato nel corso di un vertice a cui hanno partecipato rappresentanti del Campidoglio, della Regione Lazio, della Prefettura di Roma e delle forze dell’ordine. Oggi è in programma una diretta Facebook della sindaca Virginia Raggi nel corso della quale illustrerà il ‘piano strategico per la stagione balneare’. Saranno presenti anche la presidente del Decimo Municipio Giuliana Di Pillo, e il consigliere capitolino Paolo Ferrara.

“Tutti al mare”, la nota della Prefettura

 “Di particolare interesse l’iniziativa di Roma Capitale, relativa alla realizzazione di un’app, che consente ai cittadini di conoscere, già prima di mettersi in viaggio, la disponibilità di spazi ancora fruibili presso le spiagge libere di Ostia. Lo strumento, ritenuto di grande utilità, è stato messo a disposizione di tutti i Comuni costieri, anche per fornire una più capillare e preventiva informazione agli utenti ed evitare affollamenti e disagi una volta giunti sul posto. Le forze dell’ordine hanno garantito il presidio costante dei flussi verso le città di mare per vigilare sull’ordinato avvio della stagione balneare. Capitaneria di porto e Guardia di Finanza, supportati anche dagli acquascooter della Polizia di Stato, vigileranno sulla sicurezza in mare”.

Ecco l'app Tutti al mare

“Venerdì 29 maggio riapriranno gli stabilimenti sul litorale romano e proprio il prossimo fine settimana, costituisce un ulteriore step verso la ripresa della libera circolazione; è indispensabile, anche in questo caso, continuare a rispettare, con il senso di responsabilità finora dimostrato, le disposizioni vigenti. La coincidenza con un lungo ponte festivo determinerà una grande affluenza verso le località di mare e sarà l’occasione per testare la validità delle misure predisposte, che potranno anche essere ricalibrate in ragione delle esigenze via via emergenti”.

 

Ti può interessare anche: Torna ad Ostia la spiaggia per cani: sarà realizzata sul lungomare Duca Degli Abruzzi

 

 

 

Potrebbero interessarti