La statua di Pasolini a Ostia: i vandali la danneggiano, nessuno la ripara

La statua di Pasolini danneggiata dai vandali. Non è la prima volta che succede ma stavolta nessuno sembra essersene accorto. Sentiamo Mara Azzarelli
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

La statua dedicata a Pier Paolo Pasolini imbrattata dai teppisti. Nessuno interviene a riparare lo sfregio.

Ancora uno sfregio alla statua dedicata nel parco Willy Ferrero a Pier Paolo Pasolini. Non è purtroppo la prima volta che la scultura realizzata in onore del poeta, scrittore e regista viene deturpata dai teppisti. In questo caso si sono divertiti ad imbrattarla con delle vernice colorata, rovinandola in più punti.

Statua di Pasolini sfregiata: l’amministrazione lo sa?

Quello che stupisce è che la statua si trova così da diversi giorni senza che nessuno dell’amministrazione locale abbia sentito il dovere di intervenire. Anche se non è da escludere che in Piazza della Stazione Vecchia nessuno se ne sia accorto. Del resto dalla fine del lockdown e durante l’estate le sedute dal vivo del consiglio municipale si contano su una mano. L’assise si riunisce per lo più con i consiglieri al computer da casa o dai luoghi di vacanza.

Legittimo porsi la domanda: con le sedute in remoto non ci sarà il rischio di perdere un po’ il contatto con il territorio? Tornando alle bellezze storiche, artistiche e culturali del Decimo Municipio purtroppo sono anche altri gli esempi della scarsa attenzione degli amministratori pubblici per la loro valorizzazione

Le denunce sulle condizioni della torre si susseguono da anni, e non sono mancati anche quest’estate. Un po’ lo stesso destino che accomuna la posta centrale di Angiolo Mazzoni, ripulita più volte sia dagli accampamenti che dalle scritte sui muri.

Ti potrebbe interessare leggere anche: Ostia: accampamento abusivo in Piazzale Gasparri

Potrebbero interessarti