Il Parco Manzù nel degrado: i cittadini di Acilia lanciano l’allarme

Un’area verde fondamentale per i cittadini abbandonata al degrado: l’appello dei residenti per riportare il Parco alle condizioni originarie. Il servizio di Giorgia Perla
parco
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Un’area giochi utilizzata solo per metà, panchine divelte, mancanza di illuminazione notturna e sporcizia: sono tanti i problemi elencati dai residenti in relazione al Parco Manzù, ad Acilia. I cittadini chiedono un intervento. Il servizio di Giorgia Perla

“Sono ormai innumerevoli le volte in cui abbiamo raccattato le siringhe, l’immondizia, le bottiglie abbandonate per evitare che vengano spaccate. C’è stato un periodo in cui nel parco c’era un vero e proprio tappeto di vetri: pericoloso per i bimbi, le persone e anche i cani”, sottolinea una cittadina.

I gestori di un bar vicino si erano offerti di aprire e chiudere i cancelli per proteggere il parco almeno la notte, ma non hanno ottenuto le necessarie autorizzazioni. E dunque l’area la sera, senza illuminazione, diventa terreno fertile per ubriachi e vandali.

I residenti segnalano inoltre la difficile convivenza con alcuni operatori del mercato settimanale che utilizzano il Parco Manzù come bagno, non avendone uno chimico a disposizione. Spesso alla fine del lavoro lasciano a terra scatoloni e sporcizia.

Un peccato per un’area verde con molte potenzialità, che con qualche piccola accortezza potrebbe diventare un vero fiore all’occhiello per il quartiere.

 

Leggi anche: Disagi sulla via Cristoforo Colombo per un incidente: distrutta un’Alfa Romeo (FOTO)

Disagi sulla via Cristoforo Colombo per un incidente: distrutta un’Alfa Romeo (FOTO)

Potrebbero interessarti