Carabinieri: il Tenente Colonnello Giorgio Broccone è il nuovo comandante del Gruppo di Ostia

Broccone prende il posto del colonnello Pasqualino Toscani
carabinieri
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Cambio ai vertici del reparto operativo dei Carabinieri di Roma e del gruppo di Ostia. Il colonnello Michele Roberti prende il posto del colonnello Mario Conio alla guida del reparto operativo, mentre il tenente colonnello Giorgio Broccone arriva al gruppo di Ostia, raccogliendo così il testimone dal colonnello Pasqualino Toscani.

Ostia: cambio al vertice del gruppo locale dei Carabinieri

Il Tenente Colonnello Giorgio Broccone è il nuovo comandante del Gruppo di Ostia. Di origine calabrese, ha 45 anni e proviene dai corsi regolari dell’Accademia Militare di Modena.

Durante la sua carriera ha maturato esperienze in settori molto diversi, reggendo da Tenente una Compagnia presso la Scuola Allievi Carabinieri di Roma e, in seguito, il Nucleo Operativo della Compagnia Carabinieri di Roma Trionfale.

Dopo la promozione a Capitano, è stato Comandante delle Compagnie Carabinieri di Soverato (CZ) e Maddaloni (CE). Ha partecipato a due missioni di pace sotto egida NATO, in contesto multinazionale, in Bosnia Erzegovina da luglio 2002 ad aprile 2003 e in Kosovo da dicembre 2007 a marzo 2008.

Promosso Ufficiale superiore, ha prestato servizio in diversi incarichi quale Capo Sezione presso il Comando Generale dell’Arma, occupandosi di reclutamento, personale e contenzioso.

Ha conseguito la laurea in “Giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” di Roma, il diploma di laurea specialistica in “Scienze della sicurezza interna ed esterna” presso l’Università degli studi di Roma Tor Vergata nonché un Master di secondo livello in “Diritto Amministrativo”. Inoltre, nel tempo, ha conseguito una specifica formazione in materia di tutela e promozione di diritti umani, sia in contesto nazionale che internazionale nonché nello svolgimento delle attività di polizia.

 

Leggi anche Infernetto: incontro pubblico per il parco di Via Orazio Vecchi

Infernetto: incontro pubblico per il parco di Via Orazio Vecchi

Potrebbero interessarti