Ama: lavoro di raccolta ostacolato da chi abbandona rifiuti nell’ambiente

L’azienda dei rifiuti capitolina: “Nell’ultima settimana, solo nel X Municipio, effettuati circa 500 giri di raccolta differenziata porta a porta e 125 servizi di pulizia e spazzamento”
ama
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Le attività di raccolta che Ama effettua nel X Municipio con servizio porta a porta procedono regolarmente, sottolinea l’azienda capitolina dei rifiuti. “Squadre di zona hanno effettuato circa 500 giri di raccolta differenziata porta a porta, e 125 servizi di pulizia e spazzamento meccanizzato”, sottolinea la municipalizzata in una nota.

A creare problemi e difficoltà al servizio di raccolta rifiuti, fa presente Ama, sono alcuni cittadini che “non intendono adeguarsi al sistema di raccolta e danno vita al cosiddetto “pendolarismo dei rifiuti”, abbandonando abusivamente sacchetti e rifiuti sparsi attorno alle postazioni di cassonetti in quartieri diversi”, afferma l’azienda.

ama
Ama sottolinea: in aumento il fenomeno dei rifiuti abbandonati nell’ambiente

“Per questo vengono attivate anche squadre ad hoc, con veicoli di supporto piccoli e grandi, per garantire servizi aggiuntivi e mirati di pulizia per le postazioni di conferimento sovraccariche”, spiega Ama.

Quello dei rifiuti abbandonati nell’ambiente è un problema serio, e purtroppo in aumento. “La presenza di materiali ingombranti e rifiuti inerti all’interno della pineta di Castelfusano si deve all’inciviltà di quanti perseverano nell’abbandonare abusivamente questi rifiuti all’interno del sito”, afferma l’azienda dei rifiuti

Un problema, però, che non riguarda soltanto la Pineta di Castelfusano: “Tecnici dell’azienda – sottolinea Ama – hanno riscontrato un aumento di conferimenti scorretti su strada di potature, sacchi di foglie e aghi di pino provenienti da giardini privati”.

“Si ricorda che per questa tipologia di materiali, nel territorio del X municipio, sono a disposizione gratuita dei cittadini ben quattro siti presso cui portare questi materiali: i 2 Centri di Raccolta per rifiuti ingombranti e particolari di piazza Bottero e via di Macchia Saponara e le due postazioni dedicate a sfalci e potature di via Caines e via Pietro Romani/angolo via Cristoforo Colombo”, conclude l’azienda dei rifiuti capitolina.

 

redazione@canaledieci.it

Leggi anche: Sole e assembramenti a Ostia: la Sindaca potrebbe chiudere il lungomare?

Sole e assembramenti a Ostia: la Sindaca potrebbe chiudere il lungomare?