Roma, lascia la mamma anziana fuori casa senza ossigeno: arrestato

Un uomo ha chiuso fuori di casa la madre anziana, lasciandola sul pianerottolo senza la sua terapia respiratoria: arrestato un 47enne per maltrattamenti in famiglia
furto
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Un uomo ha chiuso fuori casa l’anziana madre, lasciandola da sola sul pianerottolo di casa senza la terapia respiratoria necessaria per la sua sopravvivenza. Il fatto è accaduto a Roma, nel quartiere San Paolo. Gli agenti del commissariato di zona sono accorsi allertati da una segnalazione che parlava di un uomo che prendeva a calci la porta di un’abitazione.

Roma, un 47enne lascia la mamma anziana sul pianerottolo senza bombola di ossigeno

Arrivati sul posto ieri mattina, venerdì 18 settembre, i poliziotti hanno notato nel cortile della palazzina un 47enne romano “in evidente stato di agitazione dovuta presumibilmente all’abuso di sostanze alcoliche, che stava pronunciando frasi sconnesse nei confronti della madre”, riferisce la Questura.

anziana

Gli agenti hanno quindi preso contatti con la persona che ha fatto partire la chiamata di soccorso, che hanno scoperto essere la sorella del 47enne.

La donna ha riferito che la notte precedente il fratello, ubriaco, aveva dapprima insultato e minacciato sia lei che la madre. Poi, non contento, in mattinata aveva cacciato di casa l’anziana madre, sua convivente, lasciandola seduta su una sedia sul pianerottolo e rinchiudendosi all’interno dell’abitazione.

La sorella, che vive nello stesso stabile, si è accorta del fatto e ha portato la mamma nel suo appartamento. Ma l’anziana madre è invalida, e necessitava urgentemente di una terapia respiratoria con l’utilizzo di una bombola di ossigeno rimasta in casa sua, e che il figlio 47enne non le permetteva di prendere.

I poliziotti a questo punto si sono subito portati presso l’abitazione dell’uomo, Z.M.. Trovando la porta socchiusa sono entrati, hanno preso la bombola e l’hanno portata immediatamente alla donna avvisando nel contempo il 118.

All’arrivo dell’ambulanza i medici hanno trasportato con urgenza l’anziana signora in ospedale: le era insorta un’insufficienza respiratoria.

La vittima, raggiunta in ospedale dagli agenti, ha sporto denuncia contro il figlio per le continue minacce e i maltrattamenti. Il Magistrato antiviolenza ha confermato l’arresto e il 47enne è stato quindi portato nel carcere di Regina Coeli.

Leggi anche: Ostia, minaccia di morte la mamma per ottenere i soldi per la droga

Ostia, minaccia di morte la mamma per ottenere i soldi per la droga

Potrebbero interessarti