Coronavirus: nessun nuovo contagio a Fiumicino, ma a Pomezia…

Nessun nuovo contagio a Fiumicino. Sei casi di coronavirus a Pomezia. Chiuso il liceo Pascal
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Nessun nuovo contagio a Fiumicino. I tecnici dell’Asl Roma 3 e dello Spallanzani stanno lavorando senza sosta per risalire a tutti i cosiddetti “contatti stretti” delle tre persone risultate positive ai test. Ci sono 51 persone in sorveglianza attiva. Tutti coloro che sono stati sottoposti agli accertamenti sono risultati negativi. La task force istituita dalla Regione continua il lavoro di mappatura dei contatti avuti dalla famiglia interessata al coronavirus. Ribadisco il mio appello a mantenere la calma e non a drammatizzare”, ha dichiarato il sindaco di Fiumicino Esterino Montino.

Pomezia, coronavirus: chiuso il liceo Pascal

Chiuso il liceo Pascal a Pomezia, uno dei 1.200 alunni è figlio di un poliziotto di Torvaianica e in servizio a Spinaceto che è risultato positivo domenica dopo essersi sottoposto a un controllo mentre era a casa per un’influenza. L’uomo aveva frequentato nei giorni scorsi un amico proveniente dalla Lombardia. Poi si è anche appreso dal bollettino dello Spallanzani che sono positivi anche la moglie, casalinga, la cognata, il figlio liceale e la figlia universitaria, studentessa al corso di laurea in Informatica della Sapienza di Roma, canale AL. Quest’ultimi sono sottoposti a sorveglianza sanitaria domiciliare da parte della Asl.

Il liceo Pascal

«In via precauzionale, è stata predisposta dal Sindaco la chiusura del nostro Liceo. Gli studenti che oggi erano presenti a scuola sono ritornati al loro domicilio dopo formale autorizzazione dei genitori all’uscita». Lo comunica la dirigenza scolastica del liceo Pascal di Pomezia chiuso a scopo precauzionale per Coronavirus. «I docenti e il personale Ata non dovranno recarsi a scuola a partire dalla data odierna. Sono state attivate dall’autorità sanitaria tutte le cautele e le procedure previste, pertanto si raccomanda di evitare inutili allarmismi», conclude la dirigenza. Il liceo, classico-linguistico-scientifico, conta circa 1200 alunni e comprende un bacino di studenti molto ampio, dal litorale fino ai castelli romani.

Potrebbero interessarti