Autostrada Roma-Latina: i sindacati chiedono chiarezza

Ancora polemiche sulla Pontina bis. I sindacati chiedono chiarezza e sottolineano l’importanza strategica della Roma-Latina per tutta la Regione
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Autostrada Roma-Latina: le frasi del viceministro alle infrastrutture Cancellieri su una possibile revisione del progetto, hanno scatenato numerose polemiche.

Autostrada Roma-Latina: i sindacati chiedono chiarezza

Ancora polemiche sulla Pontina bis. A scatenare la bagarre, le frasi del viceministro alle infrastrutture Giovanni Carlo Cancellieri su una possibile revisione dell’opera. Cgil, Cisl e Uil chiedono chiarezza, sottolineando l’importanza strategica della Roma-Latina per tutta la Regione.

«Non possiamo più attendere ulteriori studi e ritardi – si legge nella nota dei sindacati – il bando di gara è chiaro e non può essere modificato da altri progetti o varianti.”»

Sulla questione è intervenuto anche il presidente di Federlazio Latina, Marco Picca, che si è detto molto preoccupato per l’eventuale proroga. «Vogliamo rassicurazioni in merito e qualora non dovessero arrivare – ha dichiarato –  porteremo avanti tutte le azioni necessarie affinché l’autostrada venga assegnata ad un commissario entro i primi di ottobre.»

Immediata la replica del segretario provinciale del Pd, Claudio Moscardelli, che giudica totalmente infondate le notizie sul blocco del progetto, tra l’altro, incluso nell’allegato infrastrutture del decreto semplificazioni. Intanto dal centrodestra, il capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, Pino Simeone, ha invitato il governatore del Lazio, Nicola Zingaretti, ad assumere una posizione, facendo sentire la propria voce.

 

Leggi anche: Torvaianica: sparatoria in spiaggia. Ferito un albanese

Torvaianica: sparatoria in spiaggia. Ferito un albanese

Potrebbero interessarti