Solidarietà a Fiumicino: 3 quintali di pesce fresco a 60 famiglie in difficoltà

Circa tre quintali di pesce fresco sono stati consegnati questa mattina dal presidente della cooperativa “Pesca Romana” Gennaro Del Prete ai volontari della confraternita “Misericordia” per essere poi distribuiti a 60 famiglie in difficoltà nel nord del comune di Fiumicino
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Circa tre quintali di pesce fresco sono stati consegnati questa mattina dal presidente della cooperativa “Pesca Romana” Gennaro Del Prete ai volontari della confraternita “Misericordia” per essere poi distribuiti a 60 famiglie in difficoltà nel nord del comune di Fiumicino.

“I gesti di solidarietà delle aziende agro-alimentati del territorio sono encomiabili e dimostrano che la nostra comunità è viva, unita e solidale – ha dichiarato l’Assessore alle Attività Produttive Flavia Calciolari – da parte di tutta l’amministrazione va un caloroso ringraziamento alla cooperativa e alla confraternita. Il loro contributo è preziosissimo perché è destinato alle persone che, più di altre, stanno subendo gli effetti della crisi che è tutt’ora in corso. Il pesce, inoltre, è un alimento salutare, importante per una dieta equilibrata.

Solidarietà a Fiumicino, Calciolari: “Nessuno deve rimanere indietro”

Questo dono si aggiunge all’altrettanto prezioso lavoro di confezionamento e distribuzione di pacchi che si sta svolgendo nel centro comunale di Maccarese. Nessuno deve rimanere indietro in questo particolare momento” – ha concluso Calciolari. Sul posto, oltre all’assessore, era presente anche il comandante della capitaneria di porto di Fiumicino Antonio d’Amore.

Potrebbero interessarti