Fiumicino: 16 lavoratori saranno stabilizzati entro l’anno

Il vicesindaco di Fiumicino Ezio di Genesio Pagliuca: “16 persone saranno stabilizzate entro l’anno. La decisione non graverà sulle casse dell’amministrazione”
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

“Sedici persone – due istruttori amministrativi, un funzionario, cinque agenti di polizia locale e otto tra educatrici e maestre – saranno stabilizzate entro l’anno”. Lo ha annunciato con grande soddisfazione il vice sindaco del comune di Fiumicino Ezio di Genesio Pagliuca. “La legge – ha spiegato – è entrata in vigore lo scorso 27 febbraio e ci siamo subito messi all’opera. Questa decisione non graverà sulle casse dell’amministrazione perché si tratta di persone che già lavorano con noi, ma da precarie”.

Lavoratori stabilizzati a Fiumicino, il vicesindaco: “Stiamo continuando a lavorare su ogni fronte”

“Tutte, infatti, hanno i requisiti richiesti, ovvero 36 mesi di attività presso l’ente negli ultimi 8 anni e l’aver superato precedenti procedure selettive. Al termine dei concorsi, in totale il comune conterà 51 dipendenti in più. Sebbene ci troviamo in una fase difficile per il paese, stiamo continuando a lavorare su ogni fronte, non solo su quello dell’emergenza sanitaria ed economica. Voglio ringraziare coloro che lo stanno permettendo” – ha concluso Di Genesio Pagliuca.

Potrebbero interessarti