Al via da martedì il servizio mensa nelle scuole di Fiumicino: lo annuncia l’assessore Calicchio

Al momento escluse le strutture statali dove non è garantito il tempo pieno
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Martedì nelle scuole di Fiumicino sarà attivato il servizio di refezione. Al momento sono escluse le strutture statali dove non è garantito il tempo pieno.

Fiumicino: da martedì sarà attivo il servizio mensa nelle scuole

Martedì prossimo a Fiumicino partirà il servizio mensa. In merito abbiamo intervistato l’Assessore alla Scuola Paolo Calicchio che ha dichiarato:

“Dal 6 ottobre metteremo a disposizione il servizio mensa per tutte le scuole di ogni ordine e grado che ne faranno richiesta e che saranno in grado di gestire i tempi pieni. Ci sarà la possibilità di svolgere la refezione tramite le modalità che stiamo concordando con il nuovo gestore del servizio mensa.

C’è stato, infatti, un bando e ora un nuovo assegnatario, la Sodexo. Stiamo interloquendo con loro per verificare il servizio in questo contesto di emergenza. Lo stesso avviso era stato previsto per una situazione pre-Covid e quindi ora dobbiamo riorganizzare anche la distribuzione dei pasti all’interno delle classi o dei refettori, ove sarà possibile, con modalità assolutamente diverse.

Da oggi è in funzione il sito dedicato, dove i genitori potranno seguire le indicazioni fornite dagli uffici che permetteranno l’iscrizione dei bambini e dei ragazzi alla scuola.

Tuttavia voglio ricordare che i nostri uffici ricevono segnalazioni via email, tramite telefono o di persona per quello che riguarda l’aspetto specifico dei menù e delle diete particolari di cui alcuni bambini hanno necessità”. – conclude Calicchio.

Tutto pronto quindi per il ritorno dei pasti nelle scuole del Comune.

A Pomezia, invece, la refezione scolastica comincerà già da lunedì. Si partirà dalle quattro scuole dell’infanzia del Comune.

“Abbiamo studiato le modalità di somministrazione dei pasti con la ditta – ha affermato l’assessore Miriam Delvecchio – I bambini potranno usufruire di un servizio efficiente, in piena sicurezza e nel rispetto di tutte le prescrizioni sanitarie per evitare il diffondersi del Covid-19” .

Leggi anche Coronavirus: 143 positivi ricoverati allo Spallanzani, 16 in terapia intensiva

Coronavirus: 143 positivi ricoverati allo Spallanzani, 16 in terapia intensiva

Potrebbero interessarti