Il consiglio comunale di Fiumicino ha approvato un ordine del giorno per la nascita di un Piano Regolatore del Turismo. “Lo scopo è coordinare tutte le azioni oggi esistenti, legate soprattutto alla balneazione”, sostiene il primo firmatario del testo Raffaele Megna che conclude: “Il nostro territorio possiede una ricchezza che va messa a sistema anche per incentivare l’economia. Il progetto prevede l’avvio di un iter, presso la Pisana, per sfruttare una delle strutture regionali inutilizzate all’isola sacra trasformandola in un centro per il turismo di Fiumicino e del Decimo Municipio”. Nel corso della seduta è stato dato l’ok anche alla mozione presentata dal gruppo “Demos” che impegna il sindaco a istituire la casa della pace: “Dovrà essere un punto di incontro tra il comune, gli studenti e le associazioni del territorio”, ha dichiarato il capogruppo Maurizio Ferreri. Durante la seduta si è parlato anche del documento della Lega sulla presenza del crocifisso nelle scuole. La proposta è stata ritenuta un’offensiva strumentalizzazione politica dalla lista civica Zingaretti. Infine, il consiglio si è espresso contro l’intervento militare turco in Siria ai danni del popolo curdo.