Come si può ben notare dalle immagini, forare in una strada di Tor San Lorenzo non è affatto complicato. Anche la nostra vettura ha rischiato grosso. Via Taro, via Tanaro, viale Nuova California, per non parlare di via delle Salzare. Sono solo alcune delle arterie maggiormente dilaniate dalle buche. Ma il problema è ben più diffuso e coinvolge tutto il comune di Ardea. Gli automobilisti sono esasperati e dalle loro parole emerge evidente la rassegnazione. Sulla questione è intervenuto il sindaco Mario Savarese, che ha sottolineato come il problema sia di natura economica. Non ci sono I fondi: “Se dovessimo staturare tutte le voragini – dichiara il primo cittadino – ci vorrebbe mezzo milione di euro, per rifare le strade addirittura 50 milioni di euro, il nostro bilancio non lo consente”. Nel 2020, infatti, il comune ha previsto soltanto 100mila euro per interventi di emergenza e intanto si e’ tutelato con l’ordinanza di 30 chilometri orari nei tratti più dissestati e pericolosi.