Cani morti: macabro ritrovamento a Cerveteri

Macabro ritrovamento nella campagna ai confini tra Cerveteri e Manziana. In una strada poco frequentata, le guardie ecozoofile “Fare Ambiente” hanno trovato nove cani simil segugio italiano di cui due adulti ed un cucciolo ormai privi di vita.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Loading the player...

Cani morti. Macabro ritrovamento nella campagna ai confini tra Cerveteri e Manziana. In una strada poco frequentata, le guardie ecozoofile “Fare Ambiente” hanno trovato nove cani simil segugio italiano di cui due adulti ed un cucciolo ormai privi di vita.

Purtroppo, a distanza di poche ore, i volontari hanno ricevuto un’altra segnalazione, rinvenendo a poca distanza altri tre cuccioli deceduti e abbandonati in una piazzola di cemento. Ovviamente, gli animali erano privi di microchip e pertanto, al momento, non è stato possibile risalire al padrone.

Cani morti: macabro ritrovamento a Cerveteri 1

Cani morti: il commento di Fare Ambiente

“La mente umana, si sa, spesso può ‘partorire’ gesti squallidi, al limite della vergogna – tuonano le guardie ecozoofile intervenute sul posto – ora sono in corso degli accertamenti e siamo in attesa dell’ esame autoptico da parte dell’istituto zooprofilattico. sarà sporta denuncia contro ignoti. rivolgiamo un appello accorato a chiunque possa fornire informazioni utili affiché si presenti presso la polizia locale di Cerveteri, garantiamo l’anonimato” – concludono i volontari.

Cani morti: macabro ritrovamento a Cerveteri 2

Ti potrebbe interessare leggere anche: Cerveteri: una villa sotto assedio

Potrebbero interessarti