Il movimento 5 Stelle del Decimo Municipio lo ha ammesso. I vigili urbani sul litorale sono pochi: “La maggioranza – commentano i consiglieri della Lega – ha presentato in aula una proposta di risoluzione, nella quale prende atto tardivamente della carenza di organico che affligge la Polizia Locale. Siamo d’accordo sull’arrivo del nuovo personale – proseguono – ma critichiamo l’idea di costituire frazioni di gruppi speciali. Secondo noi non ha senso e urta con i principi di organizzazione amministrativa dell’ente: per questo abbiamo proposto un emendamento in cui chiediamo un maggior coordinamento tra le diverse forze”.

La posizione della Cisl

Sull’argomento è intervenuto anche il sindacato Cisl Polizia Locale: “Ben vengano i ripensamenti, ma solo se accompagnati da fatti concreti – hanno affermato Raffaele Paciocca e Andrea Venanzoni che continuano: “Il potenziamento deve passare anche attraverso la tecnologia: ad esempio va implementato il sistema di videosorveglianza per consentire una migliore ricostruzione degli incidenti”.

L’emendamento di Fratelli d’Italia

Infine il Decimo Municipio ha approvato la modifica presentata da Fratelli d’Italia per ribadire la necessità di sottrarre il Gruppo Mare dalla competenza di via Cristoforo Colombo e di aumentare le risorse a disposizione per contrastare l’abusivismo commerciale.