Ruba tremila euro a un anziano disabile. Arrestato dalla Polizia Locale

Un anziano disabile è stato derubato di tremila euro appena uscito dall’Ufficio Postale. Erano i soldi che voleva regalare ai nipoti
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email
Roma: la Posta continua a essere tra le mete più ambite dei truffatori che si ‘appostano’  davanti all’ufficio in attesa delle prede migliori da colpire. Vittima questa volta un 94enne disabile derubato di tremila euro che l’uomo voleva regalare ai nipoti.

Ruba tremila euro a un anziano disabile. Arrestato dalla Polizia Locale

Ancora un furto ai danni di una anziano all’uscita di un Ufficio Postale. La vittima questa volta è un disabile di 94 anni. L’uomo era in compagnia della moglie e aveva appena ritirato una consistente somma di denaro presso l’Ufficio Postale di Piazza Ippolito Nievo. Circa tremila euro che servivano alla coppia per fare dei regali ai nipoti. Il truffatore, un romeno di 33 anni, li ha pedinati e approfittando delle difficoltà di deambulazione del signore disabile, gli ha sottratto il denaro dalla tasca dei pantaloni, per poi tentare la fuga su viale Trastevere.
Il ladro, che nel frattempo si era rifugiato all’interno dell’androne di un palazzo, è stato arrestato dagli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale per aver commesso un furto aggravato ai danni di un signore anziano e affetto da problemi di deambulazione.
 La refurtiva è stata recuperata totalmente e restituita dagli agenti alle vittime che visibilmente scosse sono state accompagnate a casa.
È in corso, in queste ore, il processo con rito direttissimo.

 

Leggi anche: “Una pista ciclabile da Ostia a Torvaianica”

“Una pista ciclabile da Ostia a Torvaianica”

Potrebbero interessarti