Centro Covid Palidoro, in aumento i bimbi ricoverati

I nuovi ricoveri crescono al ritmo di due al giorno, ma i sintomi registrati dai piccoli pazienti sono blandi: febbre non troppo alta e disturbi gastro-intestinali
covid
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su pinterest
Condividi su email

Cresce il numero dei bimbi ricoverati presso il Centro Covid di Palidoro dell’Ospedale pediatrico Bambin Gesù. Un andamento che segue il trend complessivo regionale, che registra un aumento dei contagi da coronavirus. Sono 26 attualmente i bambini all’interno del Centro. Per tutti i piccoli entrati in cura, però, solo sintomi blandi: nessuno di loro è in terapia intensiva. “Un’inversione di tendenza dopo il calo del periodo estivo che ci aspettavamo”, sottolinea il responsabile del Centro Covid di Palidoro, Andrea Campana.

Centro Covid Palidoro, in crescita il numero dei bimbi ricoverati ma tutti presentano sintomi sono blandi

“Dopo il calo del periodo estivo, la settimana scorsa abbiamo registrato in media l’arrivo di 2 bimbi al giorno: un’inversione di tendenza che tutto sommato ci aspettavamo, con la ripresa delle scuole e delle attività”, afferma Campana.

covid

“Posso dire che al momento i numeri non sono preoccupanti, e la sintomatologia clinica estremamente blanda: un po’ di febbre, i neutrofili leggermente bassi, tosse o disturbi gastrointestinali”, spiega il dirigente della struttura.

“Un dato coerente con quello che abbiamo visto nei mesi passati: da marzo su 150 piccoli ricoverati abbiamo avuto solo 5 bambini in rianimazione. Certo, visti i numeri a livello nazionale, ci aspettiamo nei prossimi giorni un piccolo aumento degli arrivi al Centro Covid, ma dobbiamo anche dire che molti bambini sono gestibili a casa, perché asintomatici o paucisintomatici”, afferma ancora Campana.

Con l’arrivo del freddo e dei virus influenzali, però, nei prossimi mesi si prevede “una crescita degli arrivi”, avverte il responsabile del Centro Covid di Palidoro. “Ma il messaggio ai genitori deve essere tranquillizzante: la paura va messa da parte, almeno nel caso dei bambini”.

Occorre avere fiducia, sottolinea Campana, “perché il sistema è pronto a rispondere”. In questo momento “è davvero importante per tutti rispettare le regole anti-Covid. Più saremo uniti e attenti nel farlo meno problemi avremo nelle prossime settimane”, conclude il dirigente dell’ospedale pediatrico.

 

Leggi anche: Covid-19, contagi record nel Lazio: quasi 1.000 i nuovi positivi in 24 ore

Covid-19, contagi record nel Lazio: quasi 1.000 i nuovi positivi in 24 ore

Potrebbero interessarti