Roma, in fiamme le caldaie dello Spallanzani: corrente sospesa nella notte

Le fiamme nel locale caldaie hanno raggiunto i tre metri: in corso le indagini per accertare le cause del rogo

Foto d'archivio

Un incendio di vaste proporzioni stanotte si è sviluppato nel locale caldaie dell’ospedale Spallanzani. I vigili del fuoco hanno dovuto lavorare a lungo per rimettere in sicurezza l’area che tra l’altro è usata come deposito di bombole per il gas.

Le fiamme nel locale delle caldaie hanno raggiunto i tre metri: in corso le indagini per accertare le cause del rogo

Durante le operazioni è saltata anche la corrente in un’ala dell’ospedale, senza però interessare i reparti rianimatori e le terapie intensive. Sull’incendio stanno indagando i carabinieri della stazione Monteverde.

Viste le alte temperature interne i vigili del fuoco fino a questa mattina non erano ancora riusciti ad entrare nei locali per accertare le cause dell’incendio.

A far scattare l’allarme alle 3 di questa notte, sabato 16 luglio, il servizio di vigilanza dell’ospedale. Sul posto anche più gazzelle del nucleo radiomobile dei carabinieri. I locali delle caldaie comunque sono distaccati dai padiglioni ospedalieri e per i pazienti non c’è stato un rischio diretto.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Roma, cliente tenta di sfondare la porta dell’avvocato: condannato a 6 mesi