Spinaceto, furto in un negozio “griffato”: arrestata coppia di 64enni

roma violento donna minacciata spranga

Solo nell’ultima settimana sono state arrestate dalla polizia 26 persone per reati predatori commessi in varie zone della Capitale.

Tra gli ultimi arresti anche una coppia protagonista di un furto aggravato a Spinaceto

Nel caso dell’uomo e della donna, entrambi italiani di 64 anni, ad avvisare gli agenti del commissariato locale è stato il personale di sorveglianza di un negozio “griffato” della zona.

La coppia è finita in manette per il furto di una giacca del valore di 1500 euro.

I due, per aggirare i controlli, avevano rimosso la placca antitaccheggio dal capo d’abbigliamento.

La donna aveva occultato la giacca da 1500 euro dentro una panciera che indossava.

Ma non è stato sufficiente per evitare che i dipendenti del negozio si insospettissero e chiamassero le forze dell’ordine.

Altre tre persone – un romeno, un russo ed un siriano – sono state arrestate dalla polizia.

Il 35enne romeno si è dato alla fuga dopo aver incrociato una pattuglia del commissariato Vescovio. Aveva appena rubato un portafoglio. Inutile il suo tentativo di liberarsi della refurtiva e di sottrarsi all’arresto.

A Largo del Tritone un 47enne di origine russa è stato arrestato per rapina. Poco prima di essere fermato dai poliziotti era scappato da un grande magazzino con alcune borse di valore.

L’ultimo a finire in manette per tentato furto aggravato è stato un siriano di 29 anni, già noto alle forze dell’ordine. L’uomo è stato colto in flagranza dagli agenti mentre si introduceva all’interno di un’auto in via Anagni a Torpignattara.

Prevista a breve una “operazione straordinaria ad alto impatto” della polizia di stato nella zona della Stazione Termini per contrastare i reati di tipo predatorio.

Fregene: furti nelle auto in sosta. Arrestati due ladri

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.