Fiumicino, fuga di gas terrorizza il quartiere. Strada chiusa e un ricoverato in codice rosso

Terrore nel comune aeroportuale con strada chiusa per ore al traffico ed un residente intossicato dalla fuga di gas, ricoverato in codice rosso all'ospedale

Immagine di repertorio

Fiumicino: grande paura in una strada del comune aeroportuale, ad Isola Sacra, dove un fortissimo odore di gas dovuto ad una improvvisa fuoriuscita avvenuta per causa ancora da accertare all’interno di uno stabile ha terrorizzato i residenti e mandato in ospedale, in codice rosso un cittadino, probabilmente per una grave intossicazione.

Terrore nel comune aeroportuale con strada chiusa per ore al traffico ed un residente intossicato dalla fuga di gas, ricoverato in codice rosso all’ospedale

I fatti in questione si sono verificati nella serata di ieri, venerdì 31 marzo, poco dopo le 20 in via Opacchiasella, con la strada che è stata chiusa per diverse ore al traffico per permettere alle forze dell’ordine intervenute sul posto ed al personale medico dell’Ares 118 di soccorrere la vittima, portata d’urgenza presso l’ospedale Grassi di Ostia.

Adesso gli inquirenti mantengono tutte le piste aperte e si stanno adoperando in queste ore per ricostruire l’esatta dinamica dell’evento, ma tra i sospetti c’è anche quello, che potrà essere confermato o smentito dalle indagini in corso, che l’uomo abbia volontariamente aperto il gas per uccidersi oppure il tutto sia stato causato da un guasto alle tubature.

Dopo l’intervento dei pompieri per garantire la sicurezza della zona e verificare il punto della perdita di gas, la strada è stata riaperta al traffico.

Sempre questa mattina, sabato Primo Aprile, vi abbiamo raccontato invece di come all’alba di oggi sia andata completamente a fuoco una villetta a Nettuno, con una persona che è stata soccorsa dai vigili del fuoco.

Infine va menzionato, tra i gravi incendi verificatisi questa settimana, quello che vi abbiamo descritto in un altro nostro articolo, che ha paralizzato e tenuto in scacco per ore la zona di Lunghezza, dove su via Polense è andata a fuoco una discarica di rifiuti e materiali di risulta a ridosso di un capannone .

L’intervento dei pompieri in quest’ultimo caso è stato estremamente complesso, con un fumo nero e denso che ha saturato l’area della zona nord del VI Municipio.

Per avere maggiori informazioni su questa vicenda, clicca sulla parola chiave colorata in arancione, posta poco sopra, e leggi l’articolo dedicato.