Dal 2 all’11 settembre al via il “Fiumicino Jazz Festival”: il programma completo

Alcuni tra i più grandi nomi del Jazz nazionale ed internazionale si danno appuntamento ai primi di settembre nella cittadina aeroportuale

Alcuni tra i più grandi nomi del jazz nazionale ed internazionale si danno appuntamento nella cittadina aeroportuale per la seconda edizione del “Fiumicino Jazz Festival”, la manifestazione ideata dal Museo del Saxofono con l’obiettivo di promuove e di portare a Fiumicino una grande e articolata manifestazione dedicata al jazz.

Alcuni tra i più grandi nomi del Jazz nazionale ed internazionale si danno appuntamento ai primi di settembre nella cittadina aeroportuale

Quest’anno il festival sarà concentrato in due lunghi fine settimana, in programma dal 2 all’11 settembre. Attilio Berni, direttore artistico del Museo del Saxofono ha studiato una manifestazione in grado di attirare ed incuriosire un vasto pubblico, oltre a quello più specialistico del settore, contribuendo a quella caratterizzazione musicale della città di Fiumicino.

Tutto questo è teso a rendere Fiumicino una cittadina simbolo della musica, “la città del saxofono” e la kermesse vuole rappresentare un forte volano alla crescita turistico-culturale del territorio.

La rassegna prevede un ciclo di 6 eventi, che vedono in cartellone show al Museo del Saxofono il venerdì e sabato sera, alle ore 21, ed eventi organizzati nello stabilimento del Podere 676 di Testa di Lepre, in calendario la domenica, dalle ore 18 in poi.

La collaborazione con il Birrificio Agricolo Podere 676, che si rinnova in questa edizione, vuole celebrare il forte connubio tra birra e musica, un’affinità congrua in cui visione, ascolto e degustazione si sposano e si affinano reciprocamente.

In questa seconda edizione è partner della manifestazione anche la Farmacia Salvo D’acquisto di Palidoro.

Nel dettaglio, il Museo ospiterà protagonisti artisti del calibro di Stefania Tallini e Franco Piana (2 settembre), Giampaolo Ascolese (3 settembre), Nina Pedersen (9 settembre) e Maurizio Giammarco (10 settembre), mentre al birrificio si potranno ascoltare i maggiori esponenti del jazz tradizionale italiano come Red Pellini, Luca Velotti, Gianluca Galvani e Bepi D’Amato.

I biglietti degli spettacoli del venerdì e sabato sera saranno acquistabili al Museo o sul sito Liveticket.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Notti di mezza estate ad Anzio: Patty Pravo apre la rassegna di grandi eventi gratuiti