Roma, lite tra NCC e clienti: il conducente fugge in auto ubriaco

Roma, NCC fugge in auto dopo una lite: inseguimento a tutta velocità su via Labicana 

Roma: salgono sulla vettura prenotata con un servizio di noleggio con conducente, ma  quest’ultimo li fa scendere trovando il percorso richiesto dai clienti superiore alla strada già pagata online tramite l’apposita “App”. Scoppia la lite su via Labicana, ma al controllo dei caschi bianchi l’uomo si da alla fuga.

Roma, NCC fugge in auto dopo una lite: inseguimento a tutta velocità su via Labicana

Avevano prenotato una vettura con conducente tramite apposita “app” i due ragazzi che, dopo essere saliti a bordo dell’auto su via Labicana a pochi metri dal Colosseo, sono stati fatti scendere con forza dal conducente dell’auto a noleggio. I giovani che non se la sono tenuta, hanno intrapreso con l’uomo un’accesa discussione che ha richiesto l’intervento della pattuglia della Polizia Locale del I Gruppo Trevi in transito.

Alla lite scoppiata in mezzo alla strada, sono riusciti a mettere fine proprio i caschi bianchi che hanno in seguito appreso dai litiganti la motivazione che aveva acceso gli animi. Alla base di tutto la protesta del guidatore, un uomo di 67 anni, che non aveva accettato di far proseguire la corsa ai due ragazzi, fatti scendere forzatamente dal veicolo, perchè il tragitto prenotato, era più lungo di quello già pagato.

Dalla “ragione” al torto, alla richiesta dei documenti da parte degli operanti della Polizia Locale, il conducente dell’NCC ha messo in moto la vettura ed è scappato a tutta velocità con lo sportello posteriore aperto, che ha colpito l’auto di servizio con il rischio di investire gli agenti e i passanti.

L’inseguimento a tutta velocità si è fortunatamente concluso in Via Merulana dove il mezzo è stato bloccato e all’uomo in evidente stato di alterazione, gli agenti hanno proceduto ad eseguire il test etilometrico con esito positivo.

Sono stati dopo poco gli agenti del Gruppo Pronto Intervento Traffico ad eseguire gli accertamenti del caso, che hanno comportato per il conducente oltre al fermo del veicolo, l’immediato ritiro della carta di circolazione e della patente di guida. Il 67enne è stato anche denunciato per guida in stato di ebbrezza, e danneggiamento dell’auto di servizio.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.