Quest’anno rientro a scuola posticipato a Roma e nel Lazio

Firmata l'ordinanza regionale da parte del Presidente Zingaretti che prevede il rientro degli scolari alle attività didattiche in presenza in data unica, per ogni ordine e grado

studenti

Dietrofront: a Roma e nel Lazio, il rientro degli studenti di ogni ordine e grado non sarà più a scaglioni, come previsto in origine: tutti gli studenti della regione, dalle primarie fino alle superiori, rientreranno a scuola lunedì 10 gennaio.

Firmata l’ordinanza regionale da parte del Presidente Zingaretti che prevede il rientro degli scolari alle attività didattiche in presenza in data unica, per ogni ordine e grado

Così è stato deciso, con il presidente della Regione, Nicola Zingaretti, che ha firmato l’ordinanza che sancisce il ritorno all’attività didattica in presenza in una data unica, non più, come era stato preventivato, il 20% venerdì 7 e gli altri tre giorni dopo. La decisione riguarda anche le istituzioni formative che forniscono percorsi triennali di istruzione e formazione professionale.

Così si è espresso l’assessore alla scuola Claudio Di Berardino:“Nel Lazio la riapertura della scuola in presenza il prossimo 10 gennaio, data unica per tutti gli Istituti della Regione, è un segnale molto importante di continuità che vogliamo dare agli studenti e alle loro famiglie, agli insegnanti e al personale scolastico”.

“Con questo provvedimento, spiega di Berardino, il rientro a scuola in presenza sarà per tutti lunedì. Vogliamo continuare a garantire il diritto allo studio in presenza e in sicurezza. Sarà inoltre potenziato, a partire da venerdì prossimo, il contact tracing con drive-in a disposizione degli studenti in tutte le zone del Lazio. Lavoriamo, come già fatto per permettere la riapertura in presenza lo scorso settembre con un impegno straordinario da parte della Giunta Zingaretti, con l’obiettivo di permettere alle ragazze e ai ragazzi della nostra Regione di andare ogni giorno a scuola”. “Ma è necessario – conclude Di Berardino- non abbassare la guardia e avere comportamenti responsabili che serviranno a garantire la possibilità di completare un anno in presenza. Riconfermiamo l’appello alle vaccinazioni, al rispetto delle regole, con il massimo impegno da parte di tutti in questa direzione”.

Pertanto, a partire da venerdì 7 gennaio, come spiegato dall’assessore, sarà disponibile il contact tracing tramite drive-in per tutti gli studenti. La prenotazione è effettuabile sul sito https://prenota-drive.regione.lazio.it/main/home.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Presidi sanitari in ogni scuola per gestire le quarantene. La proposta di un istituto di Ostia (VIDEO)