Con Onda e Asl Roma 3, due Open Day gratuiti per la prevenzione dei tumori ginecologi

Onda e Asl Roma 3, organizzano il 29 e 30 giugno due Open Day per la prevenzione dei tumori ginecologici. All'UOC Ginecologia e Ostetricia del G.B. Grassi di Ostia, prestazioni gratuite dalle 8.00 alle 20.00

grassi

Con la prossima ricorrenza della Giornata Mondiale sui Tumori Ginecologici, tutto il mondo della salute, darà ampio spazio ad attività informative e prestazioni gratuite, per condividere un grande momento di importante prevenzione per la donna. Per questo, Onda (Osservatorio Nazionale della Salute della Donna), insieme alla ASL Roma 3, con l’Unità Operativa Complessa (UOC) di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale G.B. Grassi di Ostia, e il coordinamento degli screening oncologici della Asl Roma 3, hanno organizzato il 29 e 30 giugno, due Open Day di controlli gratuiti dedicati alla Ginecologia oncologica.

Agli Open Day del 29 e 30 giugno si fa prevenzione dei tumori ginecologici. Ogni anno in Italia, 18 mila donne ne sono colpite

Abbiamo chiesto alla Dott.ssa M. Noviello dirigente Medico Responsabile del programma di screening oncologico, alla Dott.ssa Barbara Favale dirigente Medico UOC, responsabile programma di screening della cervice uterina del II e III livello, e alla Dott.ssa R. Gentile, Coordinatrice del personale ostetrico, l’obiettivo che si vuole raggiungere con l’iniziativa:

“Gli Open Day – spiegano – sono interamente incentrati su queste neoplasie, e sarà promosso dalla nostra ASL Roma 3 ed in particolare dalla nostra Unità Operativa Complessa (UOC) di Ostetricia e Ginecologia, principalmente con l’obiettivo di far conoscere meglio questi tumori “accendendo i riflettori” sui fattori di rischio, sui sintomi, sulle possibilità di diagnosi precoce e sulle strategie di prevenzione”.

Le giornate, saranno quindi dedicate alla prevenzione dei tumori della cervice, dell’ovaio, dell’utero, della vagina e della vulva e al sostegno delle pazienti. Questo tipo di tumori, colpiscono ogni anno in Italia circa 18 mila donne, e in particolare, i dati indicano che in Italia ci sono 8700 casi all’anno di tumore dell’utero, 5.300 casi di tumore dell’ovaio, 2.700 casi della cervice, 1.200 casi della vulva e 200 casi di tumore della vagina. E nonostante i progressi nelle strategie terapeutiche, la sopravvivenza a 5 anni è ancora intorno al 15%, soprattutto per il tumore dell’ovaio.

tumori

La prevenzione dei principali tumori ginecologici a carico di utero e ovaie

Certamente la corretta informazione sulle strategie di prevenzione e sulle nuove possibilità diagnostiche-terapeutiche che consentano di migliorare la qualità della vita delle pazienti, è essenziale.

Ad oggi si sa che, per la prevenzione del tumore dell’utero (cervice): il Pap test e il test HPV, a seconda della fascia di età, hanno contribuito a ridurre la mortalità per tumore del collo dell’utero del 50% e si ipotizza che la diffusione del vaccino contro il papilloma virus nei prossimi venti anni porterà alla scomparsa di questo tumore.

Mentre per la prevenzione del tumore dell’ovaio: non esistono, al momento, programmi di screening scientificamente affidabili per la prevenzione del tumore dell’ovaio. Alcuni studi hanno però dimostrato che una visita annuale del ginecologo che esegua la palpazione bimanuale dell’ovaio ed una ecografia transvaginale possano facilitare una diagnosi precoce.

Come partecipare agli Open Day del 29 e 30 giugno, per la prevenzione dei tumori ginecologici

La UOC di Ginecologia ed Ostetricia dell’Ospedale G.B. Grassi di Ostia, diretta dal Dott. Patronelli, con il suo impegno nei programmi di screening che in parte attua sul territorio e in gran parte in ospedale, con il suo personale che è coinvolto in modo interdisciplinare con altri specialisti (radiologi, anatomopatologi, oncologi, chirurghi generali) parteciperà attivamente agli Open Day del 29 e 30 giugno, offrendo dalle 8.00 alle 20.00 le seguenti prestazioni, a tutte le pazienti che lo richiedono:

  • Visita ginecologica dedicata con anamnesi specifica.
  • Counseling oncologico con la Dott.ssa Noviello anche al fine di individuare familiarità e fattori di rischio.
  • Possibilità di eseguire consulenza ginecologica in telemedicina tramite ZOOM
  • Ecografia pelvica transvaginale e, se necessario, possibilità di programmare         isteroscopia diagnostica tramite percorso abbreviato.
  • Pap test e HPV test con counseling sulla prevenzione primaria e secondaria.

Possibilità di eseguire colposcopia e vulvoscopia con prercorso abbreviato, in caso di necessità

I referenti dell’UOC di Ginecologia ed Ostetricia per questa iniziativa saranno: oltre al Dott. C. G Patronelli, responsabile della UOC Ginecologia e Ostetricia, anche la Dott.ssa R. Gentile, Coordinatrice del personale ostetrico, la Dott.ssa M. Noviello dirigente Medico Responsabile del programma di screening oncologico, la Dott.ssa A. Bruno dirigente Medico, ASL Roma 3, UOS percorso nascita, la Dott.ssa Barbara Favale dirigente Medico UOC, responsabile programma di screening della cervice uterina del II e III livello, la Dott.ssa A. Casorelli, dirigente Medico, diagnostica ecografica ginecologia oncologica e la Dott.ssa G Morosetti, dirigente Medico, collaboratore programma di screening della cervice uterina.

“Questo evento – concludono –  vuole promuovere la corretta informazione sulle strategie di prevenzione e sulle nuove possibilità diagnostiche-terapeutiche che consentano di migliorare la qualità della vita delle pazienti, nonché facilitare l’accesso alla diagnosi precoce nell’ambito dei principali tumori ginecologici a carico di utero e ovaie. Pertanto speriamo in una grande partecipazione“.

L’Open Day sulla prevenzione dei tumori ginecologici, ha riscontrato una tale successo che Onda e Asl Roma 3 hanno deciso di raddoppiarlo, pertanto le giornate dedicate ai controlli gratuiti per le utenti diventeranno due, a partire dal giorno 29 giugno, in aggiunta alla sola data del 30 giugno, decisa inizialmente per l’evento. Le prestazioni e le modalità di prenotazione alla nuova giornata, sono le stesse già indicate per il primo Open Day.

Per le prenotazioni agli Open Day del 29 e 30 giugno 2021, occorre inviare la richiesta ai seguenti indirizzi di posta elettronica: rita.gentile@aslroma3.it e giulio.patronelli@aslroma3.it

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Open day Asl Roma 3: quasi 1000 test effettuati per la prevenzione oncologica