Tenta il suicidio provando a lanciarsi nel vuoto. Salvato dalla Polizia

rissa via delle fontane

Un uomo ha tentato il suicidio cercando di lanciarsi dalla tromba delle scale di una palazzina in via Malatesta. Salvato dalla Polizia.

Minaccia il suicidio ma la Polizia interviene e lo salva.

Deciso ormai a farla finita, raggiunge l’ultimo piano dello stabile, scavalca il corrimano per lanciarsi nel vuoto della tromba delle scale ma la Polizia interviene e lo mette in salvo.

È accaduto ieri pomeriggio, 9 giugno, in una palazzina di via Malatesta dove gli agenti sono intervenuti per la segnalazione di una persona che manifestava intenti suicidi.

I poliziotti del XII Distretto Monteverde, diretto da Maria Chiaramonte, una volta sul posto hanno trovato il citofono dello stabile per accedere all’interno inutilizzabile.

A quel punto, dopo aver controllato il perimetro del palazzo, hanno notato un piccolo giardino sul retro da dove hanno potuto scorgere una finestra semi aperta. Avendo avuto conferma che si trattava dell’appartamento della persona interessata, sono entrati.

L’uomo, accortosi della presenza della Polizia nell’abitazione, ha iniziato a scappare e, uscendo dalla porta d’ingresso, ha iniziato a salire velocemente le scale verso i piani superiori urlando ripetutamente di volersi togliere la vita. L’uomo è stato inseguito dagli agenti che lo hanno  nel frattempo hanno allertato il 118 al quale successivamente è stato affidato.

Una volta raggiunto l’ultimo piano, l’uomo, ha oltrepassato il corrimano con l’intento di lanciarsi nel vuoto della tromba delle scale e quando era ormai con metà corpo oltre la balaustra, gli agenti del XII Distretto con uno scatto repentino sono riusciti ad afferrarlo evitando che compiesse l’insano gesto ed a riportarlo sul pianerottolo.

 

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

 

Blatte in cucina. Chiuso un ristorante in zona Colombo (VIDEO)