Vaccini, open day al Polo Natatorio di Ostia? No, è un fake

Secondo l'informativa, chiaramente inventata, chiunque si sarebbe potuto presentare al Polo Natatorio di Ostia nel prossimo fine settimana per farsi vaccinare

vaccini

La Regione Lazio è impegnata a smentire diverse fake news, per le quali nel prossimo fine settimana, sabato 8 e domenica 9 maggio, sarebbe stato programmato un open day vaccinale in diversi hub di Roma e provincia. Tra questi anche il Polo Natatorio di Ostia.

Secondo l’informativa, chiaramente inventata, chiunque si sarebbe potuto presentare al Polo Acquatico: senza prenotazione e senza categoria specifica di appartenenza dalle 19 alle 24. Ovviamente la notizia non è vera.

Open day vaccini: ecco il messaggio fake

Ecco il messaggio che è diventato virale nelle ultime ore su Whatsapp e altri social:
Sabato 8 maggio e domenica 9 maggio dalle 19 alle 24 presso il Polo Natatorio di Ostia (via delle Quinqueremi 100) si svolgeranno due giornate di open day per vaccinare senza prenotazione e senza categoria specifica di appartenenza. Tutti possono vaccinarsi. Basta presentarsi senza prenotazione e mettersi in fila”.

Tuttavia il messaggio era parso a molti verosimile e in tanti si stavano organizzando in vista di questa apparente opportunità. Lo si evince leggendo le centinaia di commenti sotto il post di smentita della Regione attraverso la pagina “Salute Lazio”.

Vaccini al Polo Natatorio: centro inaugurato il 3 maggio

L’hub al Polo Natatorio è stato aperto lunedì 3 maggio e per i prossimi sei mesi rappresenterà il nuovo centro vaccinale del litorale. Il presidio a regime può arrivare a inoculare 1000 vaccini al giorno (al momento si stanno somministrando circa 600 dosi al giorno).

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Ostia, da oggi ci si vaccina anche al Polo Natatorio: le foto e il VIDEO

Ostia, da oggi ci si vaccina anche al Polo Natatorio: le foto e il VIDEO