Formia, l’unità cinofila lo sorprende alla stazione con cocaina ed hashish: arrestato

Il giovane, un romano, è stato sorpreso nei pressi della stazione Formia-Gaeta, appena sceso dal treno proveniente da Roma-Termini

Formia: nella mattinata dello scorso martedì 26 luglio 2022, nei pressi della stazione ferroviaria “Formia-Gaeta”, militari della Guardia di Finanza del Gruppo Formia, con l’aiuto delle unità cinofile e durante un’attività di contrasto al traffico di sostanze stupefacenti nel sud Pontino, hanno arrestato un italiano trovato in possesso di circa 95 grammi di hashish e circa 15 grammi di cocaina.

Il giovane, un romano, è stato sorpreso nei pressi della stazione Formia-Gaeta, appena sceso dal treno proveniente da Roma-Termini con cocaina ed hashish

Il giovane, un romano, appena sceso dal treno proveniente dalla stazione di “Roma Termini”, ha attirato l’attenzione dell’unità cinofila ed è stato quindi prontamente fermato dai militari operanti.

Il fiuto del cane  “Indio” ha consentito di rinvenire, all’interno di una borsa appartenente al giovane, un panetto di hashish, per un totale di circa 95 grammi di hashish ed una confezione contenente circa 15 grammi di cocaina, per un valore complessivo stimabile in circa di 2.000 euro.

L’Autorità Giudiziaria disponeva pertanto l’arresto dell’uomo, per le violazioni dell’articolo 73, comma 1, D.P.R. 309/90, conducendolo presso il carcere di Cassino.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link e digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Automobilista fermato per un controllo sul GRA: era un corriere della droga con oltre 100 chili di hashish