Roma, getta dell’alcol sulla compagna e le dà fuoco: le condizioni della donna

E' successo a Roma nella notte tra il 15 e il 16 marzo in via Carlo Pirzio Biroli nel quartiere Flaminio.

polizia roma rapina prostituta ostia

Dopo una lite, lancia dell’alcol sul viso e sui vestiti della compagna e con un accendino le dà fuoco. E’ successo a Roma nella notte tra il 15 e il 16 marzo in via Carlo Pirzio Biroli nel quartiere Flaminio.

L’aggressore è un uomo capoverdiano di 47 anni, la vittima una connazionale di 40. E’ stata un’aggressione violenta nata per futili motivi. Le grida della donna hanno attirato l’attenzione dei vicini che hanno immediatamente chiamato i soccorsi.

Roma, getta dell’alcol sulla compagna e le da fuoco: la ricostruzione della Polizia

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, la lite è scoppiata all’interno dell’abitazione. L’uomo ha picchiato la compagna, dopodiché ha preso una bottiglia di alcol e le ha versato il contenuto sul volto e sul corpo.

I vicini hanno chiamato il 112 e l’ambulanza. La donna, sotto choc, è stata portata in codice rosso all’ospedale Sant’Eugenio, con ustioni di secondo e terzo grado al volto e alle spalle. Fortunatamente non è in pericolo di vita. L’aggressore ha tentato la fuga, ma è stato arrestato poco dopo con l’accusa di “deformazione dell’aspetto della persona mediante lesioni del viso”.

L’indagato è da ritenersi presunto innocente in considerazione dell’attuale fase del procedimento – indagini preliminari – fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.

canaledieci.it è su Google News.
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte