Ostia: bambina vagava alle 3 di notte sulla litoranea. Denunciata la madre, appartata con un uomo

via litoranea parcheggiatori abusivi

Una storia di degrado e abbandono che vede purtroppo protagonista una bambina di 8 anni.

Mentre la madre si appartava con degli uomini la piccola rimaneva da sola in un parcheggio

Una bambina alle 3 di notte in un parcheggio del secondo cancello di Ostia. Sola e impaurita.

Fortunatamente un passante, appena ha assistito alla sconvolgente scena, ha allertato i carabinieri della stazione locale.

Al loro arrivo i militari hanno trovato una bambina spaventata e incapace di parlare.

La madre ha tranquillamente ammesso ai carabinieri di essersi appartata con un cliente, lasciando in questo modo la figlia da sola nel cuore della notte.

Trasportata all’ospedale Grassi di Ostia, il pediatra ha potuto confermare le buone condizioni generali di salute della piccola, al di là dell’orribile esperienza vissuta chissà quante altre volte.

Rifiuti e prostituzione: così Valle Galeria sprofonda nel degrado (VIDEO)

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.