Roma: anziano investe e uccide un uomo mentre attraversa la strada con la moglie

Roma: un uomo di 84 anni investe una coppia di anziani uccidendo il marito, in via di Acqua Bullicante

controlli nas ambulanze

Roma: marito e moglie di 77 e 75 anni, sono stati investiti questa mattina in via di Acqua Bullicante, in prossimità del civico 433. A bordo dell’auto che ha travolto la coppia un 84enne, che si è subito fermato per soccorrere i due e chiamare il 118. Per l’uomo investito non c’è stato nulla da fare. Gli agenti della Polizia locale di Roma Capitale del V Gruppo Prenestino, hanno effettuato gli esami di rito, risultati negativi del conducente e sequestrato il veicolo.

Roma: un uomo di 84 anni investe una coppia di anziani uccidendo il marito, in via di Acqua Bullicante

I primi accertamenti eseguiti sul posto dalla Polizia locale di Roma Capitale del V Gruppo Prenestino, stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica del tragico incidente di questa mattina, dove un uomo di 77 anni che attraversava la strada con la moglie, è rimasto ucciso dopo esser stato investito da una WW Polo guidata da un uomo di 84 anni.

Una delle prime ipotesi, è che i due anziani investiti, abbiano attraversato all’improvviso sulla carreggiata al di fuori delle strisce, mentre giungeva la Polo Volkswagen, da Largo Preneste verso via Casilina, guidata dal conducente 84enne.

Roma: anziano investe e uccide un uomo mentre attraversa la strada con la moglie 1
Nella foto, via dell’Acqua Bullicante all’altezza del numero civico 433, da Largo Preneste verso via Casilina

L’anziano alla guida si è immediatamente fermato dopo aver colpito i due, per prestare soccorso e chiamare l’ambulanza. Giunti gli operatori del 118, hanno tentato di rianimare il 77enne accasciato a terra assieme alla moglie, ma per lui non c’è stato nulla da fare.

La donna è stata invece trasportata in gravi condizioni presso il Policlinico Umberto I in codice rosso. La notizia è in aggiornamento.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.