Pomezia, incendio in appartamento: due persone in ospedale

Paura in via Confalonieri: due persone sono rimaste intossicate dall'incendio esploso nel cuore della notte

Un pauroso incendio ha interessato nella notte un appartamento di Pomezia: due persone sono rimaste intossicate dal fumo e sono state trasportate in ambulanza all’ospedale Sant’Eugenio di Roma.

Paura in via Confalonieri: due persone sono rimaste intossicate dall’incendio esploso nel cuore della notte

Il rogo è divampato alle ore 01:40 circa di questa notte. La segnalazione riguardava via Federico Confalonieri al civico 29. La Sala Operativa del Comando Vigili del Fuoco di Roma ha inviato sul posto due squadre operative (la 22A e la 15A), un’autoscala AS22 e due autobotti (AB13 e AB22) a Pomezia in Via Federico Confalonieri,29.

L’incendio è divampato all’interno di un appartamento al sesto piano. Grazie anche al ricorso dell’autoscala, i Vigili del Fuoco intervenuti immediatamente. Sono state soccorse due persone rimaste intossicate dal fumo: le ambulanze dell’Ares 118 le hanno trasportate all’ospedale S.Eugenio.

Sono stati evacuati i due piani sovrastanti.

Sul posto Funzionario di guardia, 118 e Polizia di Roma Capitale per quanto di loro competenza. Da verificare, al momento, l’agibilità dell’appartamento incendiato e di quelli sovrastanti. Sono imprecisate, al momento, le cause dell’incendio.

redazione@canaledieci.it