Tragedia a Pomezia, drogato al volante provoca la morte di un 68enne

Arrestato un 30enne per omicidio stradale: ha invaso la corsia opposta provocando un terribile frontale. Vittima un uomo di 68 anni

controlli nas ambulanze

Tragico incidente a Pomezia, in via Torvaianica Alta. Ieri notte, 10 febbraio, un uomo drogato e sotto effetto dell’alcol alla guida di una Volkswagen Golf ha invaso la corsia opposta, centrando in pieno la vettura che sopraggiungeva in quell’istante.

Omicidio stradale a Pomezia, in arresto un 30enne: nel frontale ha perso la vita un uomo di 68 anni

Il terribile impatto frontale è avvenuto all’altezza del civico 41: il conducente della macchina colpita dalla Golf, un uomo di 68 anni alla guida di una Mahindra, è rimasto incastrato nelle lamiere, ed è deceduto nella notte a causa delle ferite.

pomezia
Via Torvaianica Alta, il punto dove si è verificato il tragico incidente (foto di repertorio)

Sul posto sono sopraggiunti in poco tempo i Vigili del Fuoco e le pattuglie della Polizia Locale di Pomezia. Insieme hanno lavorato a lungo per liberare il 68enne dalle lamiere della sua auto, poi la corsa in ospedale in codice rosso. L’uomo è stato ricoverato in condizioni critiche al Grassi di Ostia.

Purtroppo, a causa dei traumi e delle ferite riportate nello scontro, il 68enne non ce l’ha fatta: è spirato nella notte.

Il trentenne alla guida della Golf, sottoposto ai test tossicologici per verificare la presenza di alcol e droga nel sangue, è risultato positivo a entrambe le sostanze. L’uomo è stato quindi arrestato con l’accusa di omicidio stradale: il Gip ha disposto la custodia cautelare in carcere con la misura dei domiciliari.

canaledieci.it è su Google News:
per essere sempre aggiornato sulle nostre notizie clicca su questo link digita la stellina in alto a destra per seguire la fonte.

Leggi anche: Vaccino covid, da oggi attivo il Centro vaccinale di Fiumicino

Vaccino covid, da oggi attivo il Centro vaccinale di Fiumicino