Blitz degli attivisti “green” di Ultima Genarazione: traffico in tilt in questo tratto della A1

Un gruppo di attivisti di Ultima Generazione blocca un tratto della A1 per manifestare contro la scelta del governo di finanziare la produzione dei combustibili fossili, imponendo la chiusra temporanea dell'autostrada

POLIZIA-STRDALE-ATTIVISTI-ULTIMA-GENERAZIONE-AUTOSTRADA-A1-BLOCCO-MILANO-NAPOLI
Immagine di repertorio. Canaledieci.it

Roma: nuovo blitz da parte degli attivisti ambientali di Ultima Generazione che bloccano un tratto dell’Autostrada A1 Milano-Napoli mandando in tilt la viabilità quest’oggi, martedì 25.

Un gruppo di attivisti di Ultima Generazione blocca un tratto della A1 per manifestare contro la scelta del governo di finanziare la produzione dei combustibili fossili, imponendo la chiusra temporanea dell’autostrada

Sempre contestando l’appoggio del governo italiano nel finanziamento all’industria produttrice di combustibili fossili, hanno manifestato sedendosi sull’asfalto nei pressi del chilometro 525+700 nel tratto che si trova tra gli svincoli di Ponzano Romano e Soratte e l’allacciamento della Diramazione Roma Nord.

Presenti in 8 per il sit-in di protesta, hanno esposto uno striscione con scritto “Stop al carbone fossile” bloccando gli automobilisti che inviperiti hanno cercato di spostarli e poi chiamato la Polstrada, arrivata insieme ai colleghi dei distaccamenti di Flaminio e Fiano Romano.

Momenti di tensione con dialoghi serrati tra attivisti e Polstrada e manifestanti che si oppongono, tentando per diverso tempo di restare dov’erano.

Il blocco, durato circa 45 minuti, ha mandato nel caos il traffico intorno alle 9.30 del mattino, con la formazione di lunghe code nel tratto interessato e grazie all’intervento delle forze dell’ordine i manifestanti sono stati identificati e portati via di peso e ora la loro posizione è al vaglio delle Autorità, immediata la denuncia per tutti quanti e confiscato lo striscione, ora si trovano presso il distaccamento di polizia di Fiano Romano.

Pesanti insulti dai guidatori per il gruppetto di attivisti e durante le operazioni di sgombero quella parte della A1 è stata temporaneamente chiusa per il tempo necessario a completare l’intervento e da qualche minuto il traffico sta pian piano tornando alla normalità.

Se vuoi leggere gli altri articoli sull’argomento e approfondire queste tematiche, clicca sulle parole chiave colorate in arancione e leggi gli articoli collegati, pubblicati in precedenza su canaledieci.it

NEWS IN AGGIORNAMENTO

Per aggiornamenti in tempo reale sul traffico e ricevere ulteriori informazioni, vi ricordiamo il nostro servizio in collaborazione con Astral in questa pagina.